SOSTIENI IL SITO

Usemlab



Aria di 2007 Stampa
Mercoledì 09 Aprile 2014 13:17
Condividi

Con le borse e i bond sempre sui massimi (e l'oro ancora vicino ai minimi dell'ultimo anno) i soliti fenomeni del "va tutto bene grazie alle banche centrali" sono pieni di sé come non mai. Sbeffeggiano i catastrofisti, pur avendo la catastrofe sotto gli occhi: economie putrescenti in cui tirare a campare è sempre più difficile a meno di far parte del club elitario più vicino alla stampante monetaria. Per certi versi mi sembra di essere tornato a fine 2007: l'aria che tirava era la stessa, con la differenza che perlomeno in bolla, oltre ai titoli finanziari, ci stava anche l'economia reale. Il punto è che nonostante azionario e bond siano sui massimi grazie ai QE (veri o bluffati) e ai tassi zero imposti dalle banche centrali, in questi ultimi quindici anni le scommesse che hanno veramente pagato (ben al di sopra dell'inflazione che continua a erodere risparmi e standard di vita) sono state quelle (buone e giuste) che hanno puntato sulla crisi inevitabile del sistema monetario fiat, cioé oro e bitcoin. Le banche centrali hanno ridotto il mondo economico a un enorme casinò speculativo e se talvolta nel breve vale la pena schierarsi con loro, nel lungo termine io continuo a tenere le mie scommesse sui tavoli dove si gioca contro di loro (e dove sono entrato con un ottimo timing, quello che manca sempre al gregge). Rimango convinto più che mai che il loro grande esperimento fallirà, trascinandosi nel peggiore inferno il sistema economico mondiale (e anche quello politico). Catastrofista? No, più semplicemente realista: la pianificazione centralizzata sempre è fallita, e sempre fallirà.

 
(4 voti, media: 5.00 di 5)

Commenti 

 
+4 # tommasodaquino 2014-04-09 14:45
concordo con la sostanza. il loro esperimento fallirà , questo è certo, gli effetti sull'economia però sono ardui da leggere (almeno per me), perchè il fallimento libererà risorse che adesso vengono fatte defluire nelle solite tasche. Sarà dura ricostruire ma potrebbe anche essere il momento più bello degli ultimi sessant'anni di storia. ;-)
 
 
0 # Borderline.Keroro 2014-04-09 18:14
"la pianificazione centralizzata sempre è fallita, e sempre fallirà."
Come fai a dirlo? Ah già... :D
 
 
+2 # Ghibli 2014-04-10 13:33
A questo proposito c'è anche il bellissimo articolo
di Gerardo Coco:
http://www.movimentolibertario.com/2013/10/contro-ogni-interventismo-40-anni-fa-moriva-ludwig-von-mises/
 
 
0 # tommasodaquino 2014-04-10 16:20
Citazione Ghibli:
A questo proposito c'è anche il bellissimo articolo
di Gerardo Coco:
http://www.movimentolibertario.com/2013/10/contro-ogni-interventismo-40-anni-fa-moriva-ludwig-von-mises/


Bellissimo!
 
 
0 # gardel 2014-04-10 18:24
La curva dei rendimenti è steep. Mi sa che va avanti ancora un po'. I mercati finanziari sono sempre stati un casinò per truffatori. Nella Londra dei Seicento PRIMA della fondazione della BoE (1694) già nelle coffee house ci si strappavano di mano penny stock! La finanza è un'estensione del desiderio di giocare d'azzardo. Niente a che vedere con la morale o la razionalità. Difatti in Italia fino a qualche anno fa si diceva "giocare in borsa" (ora si dice "investire" e sembra razionale). Quelli che vincono sempre sono, come in ogni casinò, i gestori. Lo sviluppo della previdenza privata è stato creato per costringere tutti a giocare.
 
 
-1 # AlessioR 2014-04-10 19:07
come ci insegnava ..i sistemi monetari adottabili son 3 .. ed a seconda di quello ceh si usa.. cambia chi paga i danni di altri...e per quanto tempo i danni vengono prolungati...

http://insider.thomsonreuters.com/link.html?cn=uidTWAMERS&cid=285100&shareToken=Mzo3MjQ5YjZiOS00MTZkLTRmNTktYjZiZC03MTNkOWQyN2Q4NmI%3D&start=0&end=344

(a presto.. vieni all'incontro che si sta organizzando? )
 
 
0 # tommasodaquino 2014-04-11 10:19
seguo da anni i suoi post ed articoli (non solo su questo) è un peccato non averla conosciuta personalmente, mi sarebbe piaciuto scambiare due chiacchiere volentieri.
 

SCOPRI I NOSTRI LIBRI !

A SCUOLA DI ECONOMIA

CONTANTE LIBERO

ContanteLibero.it
2002-2017 Usemlab Economia e Mercati - Credits: Wirinform.com

Le opinioni espresse non costituiscono sollecitazione all'acquisto o vendita di strumenti finanziari
e possono variare senza preavviso.
Questo sito non rappresenta una testata giornalistica poiche' non viene aggiornato con periodicita' regolare.
Non puo' pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62/2001.
Escort

Informativa sull'utilizzo dei cookie : Questo sito Web utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare l'esperienza di navigazione. Continuando a navigare nel sito, l'utente acconsente al loro utilizzo. Per info o per negare il consenso all'installazione di tutti o di alcuni cookie leggi l'Informativa Estesa. Continuando a navigare nel sito, l'utente acconsente al loro utilizzo.Ok