SOSTIENI IL SITO

Usemlab



Grecia Grecia! Stampa
Lunedì 09 Febbraio 2015 14:07
Condividi

Le comiche scatenate dal braccio di ferro tra Grecia e EU sono di giorno in giorno sempre più divertenti. Mi ha fatto ridere di gusto la sparata di poco fa del ministro delle finanze greco: la Bce ha perso il controllo della politica monetaria. Per non parlare di quella di due giorni fa che ha fatto innervosire qualche politico nostrano: l'Italia seguirà a ruota la Grecia. Morgan Stanley invece ha rilasciato le sue previsioni: in caso di uscita della Grecia l'Euro potrebbe schiantare fino a 0.90 contro dollaro. E che dire di Greenspan? La vecchia volpe che venti anni fa ha inaugurato questo inferno monetario globale, la cui temperatura sale di anno in anno senza possibilità di arresto, ha affermato settimana scorsa che la Grecia lascerà l'Euro e che l'Euro rimarrà la valuta dei paesi più solidi. Seguiamo quindi gli eventi e aspettiamo, oramai è questione di giorni/settimane. Sul tavolo c'è una posta enorme (trilioni di derivati legati all'euro) e come al solito pochi vinceranno e molti perderanno. Chi ha perso però dovrebbe essere già chiaro, qua c'è da capire solo chi vince (temo nessuno!)

 
(3 voti, media: 5.00 di 5)

Commenti 

 
0 # Folletto 2015-02-09 16:38
molte decine di trilioni di derivati.............o come scrivo "dentro" leggiamo la nota [34] di Huerta de Soto http://vonmises.it/2012/06/21/in-difesa-delleuro-una-prospettiva-austriaca/

[34] Quindi, la Grecia sarebbe l’unico caso nel quale applicare la visione “tragedia dei comuni” Bagusiana (2010) riguardo l’euro. Alla luce del ragionamento suesposto, come già menzionato, credo che un titolo più adatto per l’eccellente lavoro di Bagus sarebbe stato La Tragedia della Banca Centrale Europea
 
 
0 # luca 2015-02-10 17:29
Commenti sulla mossa della BNS ?
 

SCOPRI I NOSTRI LIBRI !

A SCUOLA DI ECONOMIA

CONTANTE LIBERO

ContanteLibero.it
2002-2017 Usemlab Economia e Mercati - Credits: Wirinform.com

Le opinioni espresse non costituiscono sollecitazione all'acquisto o vendita di strumenti finanziari
e possono variare senza preavviso.
Questo sito non rappresenta una testata giornalistica poiche' non viene aggiornato con periodicita' regolare.
Non puo' pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62/2001.
Escort

Informativa sull'utilizzo dei cookie : Questo sito Web utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare l'esperienza di navigazione. Continuando a navigare nel sito, l'utente acconsente al loro utilizzo. Per info o per negare il consenso all'installazione di tutti o di alcuni cookie leggi l'Informativa Estesa. Continuando a navigare nel sito, l'utente acconsente al loro utilizzo.Ok