SOSTIENI IL SITO

Usemlab



Intervista con Facco 16-11-11 Stampa
Scritto da Francesco Carbone   
Mercoledì 16 Novembre 2011 20:19
Condividi

 

In questa intervista parliamo di: andamento della borsa, nuovo governo e nuove tasse, dove stiamo andando?

Flash Player non installato!

 
(29 voti, media: 4.72 di 5)

Commenti 

 
+2 # Dolphin 2011-11-16 20:59
Ottimo, as usual...
 
 
+4 # TVRT 2011-11-16 21:21
che piacere mi fa sempre ascoltare l'intervista con facco! :-)
 
 
-1 # Stephen 2011-11-16 21:48
Il Papa tedesco é li per ricostruire la civiltà dalle macerie morali in cui é ridotta l'Europa, costruita a suo tempo, dopo la caduta dell'impero romano nel V secolo, proprio dalla Chiesa Cattolica. Anche i barbari furono più saggi della classe dirigente mondialista di oggi... il perché é chiaro, basta guardare in faccia chi sono i nuovi barbari...
 
 
0 # seba2 2011-11-17 00:05
INTERESSANTE INTERVISTA GRAZIE ;-)
 
 
0 # Fabio Baia 2011-11-17 00:18
Il Truffone pare stia schierando i suoi colonnelli sul campo, per preparare il grande "salvataggio"....a passi sempre più spediti verso la seconda tappa del CrackUpBoom?!.....oil&gold stanno dando i primi timidi segnali dell'effetto percepito sui prezzi?...mah...di certo non ci si annoia!!!
 
 
+6 # giaino 2011-11-17 08:46
questo uno dei tanti commenti che leggo in facebook:

In Italia c'è una novità: ..... dei Ministri!!!!!!
Nel giro di una settimana l'italia è rinata .....
Buon lavoro e buona fortuna a Monti e colleghi!!!!!

ma io dico, come fate a non capire proprio un cazzo? quanto vi impegnate? non credo sia facile, in fondo qualche volta sfugge un concetto, una parte di un discorso, una frase, una parola; ma non capire proprio un cazzo non è così semplice, à non avis
 
 
+1 # Pile25 2011-11-17 13:06
ahahahaha Grande! ...la realtà non esiste, noi ne costruiamo un rappresentazion e soggettiva, molti si accontentano di una realtà preconfezionata da qualcun altro... perchè? Pigrizia, disinteresse, incapacità critica, mancanza d'intelligenza... tranne che per l'ultima, le altre sono "instillabili" dal sistema.
Pochi sanno come funziona il proprio cervello... figuriamoci il resto!
 
 
+2 # kemess 2011-11-17 08:49
State-owned Shandong Gold Group Co. of China has offered to purchase Brazilian gold miner Jaguar Mining Inc. for $1 billion: la "roba buona" se la compra lo stato cinese, e non sono BTP.

http://www.reuters.com/article/2011/11/16/us-jaguarmining-shandonggold-idUSTRE7AF26620111116?feedType=RSS&feedName=innovationNews&rpc=43
 
 
+1 # space_av 2011-11-17 09:05
Speriamo un giorno di avere di nuovo un Papa italiano e non avere un banchiere centrale.
 
 
+2 # giaino 2011-11-17 09:06
chissà, magari in quel giorno da sogno non avremo ne un papa, ne un banchiere, ne un presidente del consiglio
 
 
+1 # giaino 2011-11-17 09:58
dammi -1 finché vuoi, ma poiché a me piace un mondo libertario, io rispetto i tuoi desideri ma al contempo farò di tutto per raggiungere i miei
 
 
0 # Borderline.Keroro 2011-11-17 10:26
Ho sistemato io.
Anche se il papa non mi da fastidio finché resta nell'ambito religioso.
 
 
0 # Pile25 2011-11-17 13:10
ne polizia, ne giudici... perchè l'essere umano avrà raggiunto l'equilibrio tra ragione e sentimento, avrà allineato i due emisferi e sarà ciò che dovrebbe essere.
Dai un paio di milioni di anni li aspetto volentieri!
 
 
0 # Borderline.Keroro 2011-11-17 16:48
Anche Dio.
 
 
0 # Pile25 2011-11-17 19:44
per quello ho paura ci vorranno 4 milioni di anni... condivido però ;-)
 
 
0 # boghy2011 2011-11-17 09:27
Francesco sei il mio idolo
 
 
+2 # Borderline.Keroro 2011-11-17 09:51
Eh ma che pessimista! Addirittura in 3-6 mesi ? :lol:
Bravi come sono speriamo salti tutto prima con 'sto cazzo di governo.
(Ecco, caro Francesco, che hai risposto alla mia domanda: vedi che lo sapevi?)

E adesso tranquillamente seduti sulla riva del fiume aspettiamo che passi anche il cadavere di Sarkòma, vediamo se avrà ancora stampato quel sorrisetto imbecille sulla sua faccia con la riga in mezzo.
 
 
+2 # Maciknight 2011-11-17 12:23
Un aneddoto orientale dice "non potete impedire agli uccelli di sventura di volare sopra le vostre teste, ma potete impedire loro di nidificare nei vostri capelli".
In Italia ormai la gente onesta ha consumato i capelli a forza di portare nidi in testa ...
 
 
+3 # marcoper 2011-11-17 12:26
Grazie mille per il puntuale impegno di Francesco e Leonardo!
 
 
+5 # Pile25 2011-11-17 13:25
La cosa che preoccupa è che Francesco abbia ricominciato a dare tempistice... 3-6 mesi volano soprattutto per chi ora se ne sta fregando allegramente!
 
 
0 # Paname 2011-11-17 13:36
Germania fuori dall'euro con un nuovo marco entro i prossimi tre o sei mesi?

cosa ne pensi Francesco?
 
 
+9 # Francesco 2011-11-17 17:12
A vedere quello che sta facendo la BCE (davvero mostruoso) i tempi potrebbero essere davvero rapidissimi.

se la gente là fuori ancora vive di favole, chi muove miliardi ha capito l'antifona oramai... è questione di tempo, stanno scaricando tutta la monnezza alla BCE, e quegli EURO da qualche parte dovranno andare, torneranno in dollari, o andranno a rifugiarsi in oro, argento petrolio... (vediamo i primi segnali)

le porcate che ha fatto la BCE oggi sul mercato dei bond ad esempio sono talmente grosse che se non riesce a cambiare davvero il trend e domani siamo punto e daccapo, si rischia un semicrash già prossima settimana.

state attenti, questi mercati sono più malati che mai. estremamente fragili... la pazzia del tecnocrate ha minato tutto quanto. basta una scintilla che salta tutto per aria. lo shock di prezzo è sempre più vicino... tutto può succedere, anche da qua a una settimana.
 
 
+1 # Borderline.Keroro 2011-11-17 18:19
e dunque sotto con gli ultimi acquisti.
Io pensavo che ci lasciassero passare Natale :lol:

In pratica tu sostieni che siamo seduti su una cisterna di benzina. Aperta, tra l'altro.
E' una situazione pericolosissima . :P
Oggi alla radio sentivo il superminchione che è al supergoverno dire che dobbiamo fare qui e fare là, che se saltiamo noi salta l'euro e salta anche l'UE e quella vacca di sua sorella: ma magari! :D
Finalmente ci togliamo dalle balle questi tecnocrati che però cercheranno in tutti i modi di salvarci dal terremoto che hanno provocato. :o
Siamo su una cisterna di benza. Oddio, oddio.
Sono così nervoso che mi viene voglia di cominciare a fumare.
Qualcuno ha da accendereeeee ? :-*
 
 
+1 # Pile25 2011-11-17 19:47
il problema è che anche senza esplodere si rischia di venir uccisi dalle esalazioni... quanto meno si bruciano parecchi neuroni!
 
 
0 # Fabio Baia 2011-11-17 20:27
Citazione:

e dunque sotto con gli ultimi acquisti.

già...mi sto rassegnando all'idea di comprare a questi prezzi....io speravo tanto in un ultimo ritracciamento verso quota 1500$.....l'imminente crollo borsistico non potrà trascinarsi un pochino anche lo XAU? per un'ultima finestra prima di partire per le stelle?....che dite....sto aspettando Godot?? (non chiedo previsioni, non mi permetto....soltanto il parere spassionato di qualche valoroso calvaliere) :-)
 
 
+3 # Maciknight 2011-11-17 21:14
Essendo un "Calvaliere" da decenni, cioé un cavaliere calvo, mi sento in dovere di rispondere, allo stesso modo di come feci mesi fa con Francesco, che anche lui sperava in calo piuttosto consistente dei valori (in carta straccia) di oro e argento, ma non sono avvenuti, non certo in quei termini, soprattutto per l'oro (l'argento è ancora sotto di circa il 25% dai suoi massimi), per cui ripeto quanto consiglio sempre a tutti, l'importante è comprarlo, avere il fisico in mano o in rifugi segreti, averlo pagato poco più o poco meno, tra qualche tempo non avrà alcuna importanza ... :-)
 
 
0 # Fabio Baia 2011-11-17 23:48
hehehehehe......si Maciknight...credo tu abbia ragione... :lol:
ma l'avervi conosciuto (tra le altre!) mi ha causato un'improvvisa febbre per quell'"arte divinatoria" che chiamate analisi tecnica.....ne adoro i termini criptici e la sto "studiando"....ergo (vengo al dunque) mi piace veramente sperimentare le mie visioni e magari riuscire a confrontarle con chi l'analisi se la mangia col caffè al mattino!!!
oltre a chiudere in bellezza del tutto il mio personale "alleggerimento quantitativo" :D
 
 
0 # Pile25 2011-11-18 10:17
ma di questo periodo non c'è analisi che tenga, basta una notizia data ad arte (od alla cazzo) per creare caos...
 
 
0 # vento1 2011-11-17 19:10
L'implosione dell'euro che giudicate ormai imminente, questa volta dovra' per forza tirar giu' anche il franco che di fatto e' parzialmente legato all'euro dopo le decisioni della BNS.
Quindi ci vorranno anche piu' franchi x acquisto di olio, benzina e simili.
E' un ragionamento corretto?
 
 
0 # Zolotoi 2011-11-17 23:59
Si, a meno che il mercato se ne freghi. Mi spiego: quando l'euro andrà al tappeto hai idea di che flussi enormi usciranno come tori impazziti da quella valuta malata?

Secondo me qualche vagonata di miliardi andrà comunque sul chf e schiaccerà Phillip al muro.
 
 
+8 # Francesco 2011-11-17 18:39
Mises aveva messo in guardia da tutto questo interventismo , Hayek aveva teorizzato i pericoli della fatale arroganza, Rothbard aveva spiegato l'importanza dei diritti di proprietà sul denaro.

I tecnocrati e i politici si sono puliti il culo con i testi dei tre economisti citati. Adesso madre economia si ribellerà.

Quello che a me fa davvero sempre più inkazzare è che questa gentaglia che ci governa continua a ridacchiare, a essere felice, a prendersi milioni di euro, a essere osannata come salvatori della patria, come difensori delle istituzioni... mentre in realtà stanno distruggendo tutto quanto, scaricando su di noi proles tutti i costi del fallimento.
 
 
+1 # Borderline.Keroro 2011-11-17 18:50
Sì, ma adesso calmati. Non puoi fare nulla di più di quanto stai facendo.
Per quanto riguarda Hayek, Rothbard, Mises, temo che i nostri valorosi politici non sappiano nemmeno chi siano: ma "se li sapessano celi imparebbero loro"!
Quanto a pulirsi il culo poi non credo, a loro la merda esce dalla bocca.
Non si era detto prima arriva meglio è? E allora non lamentiamoci. Più cazzoni di quelli che sono arrivati ora era difficile, per cui il risultato è ipergarantito. Molto più garantito di un BTP :D .
 
 
0 # ginek 2011-11-17 19:01
Ogni volta che leggo i commenti vedo: siamo alla prima fase del crack up boom, siamo alla seconda fase, siamo alla terza, poi ancora siamo alla prima... Allora? Io ho letto più che potevo ma stento a indentificare in che fase siamo. Ora sento che da qui a sei mesi potremmo vedere la fine della farsa, il che, immagino, scatenerà la partenza a razzo dell'oro, oppure/ovvero la partenza di una sorta di superiperinflaz ione. O sbaglio?
 
 
0 # Maciknight 2011-11-17 19:53
Leggo sempre attentamente quanto scrive Francesco anche nei commenti e posso confermare e testimoniare che ha sempre coerentemente affermato che siamo nella parte iniziale della seconda fase del crack up boom, in quanto ai segnali identificativi per identificare le diverse fasi ed i passaggi più significativi, si era già espresso in interventi precedenti. Sarebbe sempre opportuno prima leggere e rileggere l'esistente e poi semmai porre quesiti, dubbi e perplessità
 
 
+1 # Fabio Baia 2011-11-17 19:59
Chiedo scusa ginek, forse anche il mio intervento più sopra ha contribuito ad alimentare la confusione....quando ho scritto "a passi sempre più spediti verso la seconda tappa del CrackUpBoom?!.....oil&gold stanno dando i primi timidi segnali dell'effetto percepito sui prezzi?" alludevo più che altro al cosiddetto "shock di prezzo" (limitando in effetti la seconda tappa al "solo" shock di prezzo)....chiedo venia....anch'io sono un pivello entusiasta che sta cercando di studiare il più possibile. :-)
 
 
+4 # Francesco 2011-11-17 19:10
beh qualcuno che si agita e protesta c'è... peccato siano molto confusi nel cervello:

http://milano.corriere.it/milano/notizie/cronaca/11_novembre_17/corteo-studenti-scuole-banche-collettivi-labout-bocconi-1902204086459.shtml

per ginek... siamo alla prima fase?? seconda, poi di nuovo alla prima??? forse sbagli, stai leggendo le previsioni del tempo ma non qua dentro... se c'è una cosa sulla quale sono coerente è proprio questa: siamo nella seconda tappa, ma ancora nella prima fase iniziale, si passerà alla fase matura della seconda tappa quando avremo un qualche shock di prezzo.

e tranquillo, quando arriverà lo shock ti prezzo te ne accorgerai. non passerà inosservarto. nel 1973 se ne accorsero tutti che il prezzo del petrolio triplicò... ti posso garantire che non sfuggì a nessuno!

personalmente a vedere i casini che sta combinando la BCE credo che entro 3-6 mesi potremo vedere una qualche significativa evoluzione di questa situazione di stallo che va avanti oramai da luglio agosto. fondamentalment e in questi ultimi mesi non è successo ancora GNENTE!
 
 
+2 # giaino 2011-11-17 19:16
GNNNNNNENTE!

oggi giannino parla di euro che sta per saltare.... giannino che fino alla scorsa settimana aggrediva chi ne parlava.... ne stanno prendendo atto un po' tutti.

gli ultimi sono quelli che se la prenderanno in quel posto più di tutti gli altri.
 
 
+1 # Zolotoi 2011-11-17 20:09
Secondo me la partita la decidono i tedeschi: se sono "in" la Bce si trasforma in Fed e compra tutto. Se sono "out" tornano al marco... e io probabilmente vado a vivere in CERMANIA YA!

In entrambi i casi l'euro è finito. Ovviamente propendo per la seconda ipotesi, anche perchè voglio proprio gustarmi, una volta eliminati i tedeschi, per quanto tempo i socialisti nostrani riescono a tenere in piedi la baracca.
 
 
+1 # giaino 2011-11-17 20:28
esiste una baracca?
 
 
0 # Zolotoi 2011-11-17 23:52
vero!
 
 
0 # ginek 2011-11-18 11:50
Ok, mi riferivo ai commenti degli utenti. Ora però voglio raccontare cosa sta succedendo veramente in ambito bancario e che mi fa pensare che il peggio debba veramente ancora arrivare. Ciò che racconto è vero, ciò che dico lo dico con profonda cognizione di causa. Negli anni scorsi molte banche hanno concesso mutui fondiari (per l'acquisto di abitazioni) arrivando a prestare il 100% (a volte anche oltre) del prezzo pagato per l'acquisto dell'immobile. A garanzia del prestito effettuato hanno iscritto ipoteca sul medesimo immobile acquistato dal mutuatario per un importo doppio di quanto prestato (e quindi del doppio di quanto l'immobile è stato pagato). Concesso il mutuo la banca lo ha cartolarizzato (venduto ad altro soggetto, spesso un'altra banca) ricavando una somma con la quale ha potuto concedere altri mutui (ALTRI mutui, grazie al meccanismo della riserva frazionaria...).
 
 
0 # ginek 2011-11-18 11:51
Ora dovete sapere che circa il 95% dei mutui passati in "sofferenza" (mutui dei quali il mutuatario ha smesso di pagare così tante rate che la banca ha deciso di agire giudizialmente per il recupero dell'intero importo mutuato e non per le sole rate impagate) fu contratto da extracomunitari che hanno imparato immediatamente che dal momento in cui si smette di pagare le rate di mutuo al momento in cui si è sfrattati passano almeno 7 / 10 anni. Sicché praticamente tutti i contratti di mutuo in sofferenza sono tali senza che il mutuatario abbia pagato neppure le prime rate di mutuo! Oggi iniziano azioni legali (una valanga) relative a mutui concessi nel 2005-2007 per il recupero di crediti derivanti da mutui in sofferenza per importi superiori all'importo originariamente prestato (importo mutuato più interessi).
 
 
0 # ginek 2011-11-18 11:52
Il bello (si fa per dire) è che questo importo non verrà recuperato perchè l'immobile che verrà messo all'asta è certo che verrà venduto a un valore di gran lunga inferiore al credito azionato. E quando dico di gran lunga intendo dire anche a meno della metà. Ricapitoliamo. Io immigrato voglio (o meglio volevo) comparre una casa che costa 100. La brava banca mi presta 100 e iscive ipoteca per 200 sulla mia casa. Io non pago nemmeno la prima rata di mutuo e ora che la banca inizia la sua azione legale per recuperare il credito di 100 più interessi che ha nei miei confronti passano almeno 4 anni. Ora che l'azione arriva al termine, cioè la casa viene venduta e mi cacciano di casa passano altri 6 anni. La mia casa viene venduta all'asta a 50.
 
 
0 # ginek 2011-11-18 11:53
Ora la banca non inasserà 50 ma 50 meno tutti i costi che ha sostenuto nel frattempo, ivi compresi i costi per i vari contributi unificati da versare allo stato, i costi per le pubblicità d'asta, del CTU che ha dovuto periziare la casa prima di metterla all'asta, degli avvocati che hanno agito per recuperare il credito. E secondo voi perchè Bersani (uomo delle banche) nel suo decreto fintamente pro consumatore ha eliminato i minimi tariffari degli avvocati? E perchè ora insistono per permettere le società di avvocati con partecipazione di soci di solo capitale? Ma questa è un'altra storia... Ora io non sono un commercialista o un revisore dei conti e non ho la minima idea di come questi crediti / perdite "in potenza" siano inseriti nei bilanci delle banche ma è certo che alla fine, quando poteranno a casa i soldini derivanti dalla vendita all'asta dovranno necessariamente contabilizzare la perdita vera e non quella ipotizzata sulla base di (false) prospettive di recupero.
 
 
+3 # ginek 2011-11-18 11:53
E poi si dice che in italia non esiste il problema dei mutui subprime perchè da noi non esistono... Per finire vi dico che sono anni che gli immobili sono venduti all'asta a una frazione del loro vero valore. Vi è venuta voglia di comprarvi una casetta all'asta? L'italia immobiliare è vecchia, la stragrande maggioranza degli immobili all'asta fa schifo... Finisco, questa volta davvero: mi fanno ridere tutte le pubblicità attuali delle banche: deposita da noi i tuoi coriandolini e non toccarli per un anno e ti daremo il 4% di interessi! Si si, te li lascio, come no! Ah no, non ho finito ho un'altra cosa da dire. Mi è capitato di vedere che una certa banca ha sottoposto una proposta di investimento ad un suo cliente con una clausolina con la quale il cliente impegnava tutti i titoli depositati presso detta banca a garanzia dei debiti da questa contratti. Avete capito? Il cliente garante della banca! Rabbrividisco e vi avviso: leggete attentamente ciò che vi fanno firmare.
 
 
+2 # giaino 2011-11-18 12:24
a commento dell'ultima frase:

1. a mio padre la banca antoniana (mps) ha venduto dei titoli rappresentativi di immobili posseduti dalla banca e a garanzia di questi

2. in alternativa, la bcc locale gli ha proposto un conto di deposito con, attenzione attenzione, ben 180 giorni per lo smobilizzo

vedono l'anziano che si fida e lo castigano, bastardi
 
 
0 # Pile25 2011-11-18 14:08
mamma mia che incazzatura dopo averlo saputo... l'ho raccontato ad un pò di persone e sono tutte cadute dalle nuvole... tranne un paio di direttori di banche minori...
 
 
0 # giaino 2011-11-18 14:23
nell'azienda in cui ho lavorato fino all'anno scorso, c'erano due marocchini che avevano fatto questa operazione.

entrambi hanno acquistato casa, fatto il mutuo, e pagato la bellezza di due rate.

loro MI HANNO SPIEGATO che così facendo avevano la casa assicurata per qualche anno
 
 
0 # Borderline.Keroro 2011-11-20 10:09
cazzarola, ad averlo saputo prima... :-)

Fregare una banca dev'essere opera da alto godimento.
So che è disonesto, ma metterla in corpo a dei ladri legalizzati utilizzando la legge stessa ... non ha prezzo!
 
 
0 # Pile25 2011-11-21 10:45
Parlando cin un direttore della Pop di Vicenza mi confermava che inizialmente se rifiutavi un mutuo ad uno straniero ti faceva subito la denucia per razzismo...
 
 
0 # giaino 2011-11-21 18:36
e comunista...
 
 
+1 # Fabio Baia 2011-11-18 00:16
Fantastico Farage a briglia sciolta....

http://www.zerohedge.com/news/watch-nigel-farage-dance-euros-grave

....praticamente è l'intervista di Francesco...su scala europea!
 
 
0 # Borderline.Keroro 2011-11-18 00:37
Si può mica prendere Farage al posto di Monti?

Ma dico io, quanto leccaculi sono i giornalisti italiani?
Uno con la spina dorsale, manco a pagare oro.
 
 
+2 # Johnny Cloaca 2011-11-18 00:53
Ora, al posto del rumore delle macchine (immedesimatevi nei Luddisti per meno di due minuti) immaginate un bel sottofondo di Chopin:

youtu.be/SAH3hpCdthw
 
 
0 # Borderline.Keroro 2011-11-18 07:53
R.I.P. :D
 
 
+3 # giaino 2011-11-18 08:03
e pensa che farage in europa è nello stesso gruppo dei leghisti, a ognuno quel che si merita...

gli ho chiesto, chiedendogli come potesse stare in un gruppo di statalisti mascherati da indipendentisti : con una visione quanto mai chiara mi ha risposto che in europa per poter parlare bisogna far gruppo, anche con chi non si ha nulla da spartire
 
 
0 # Borderline.Keroro 2011-11-20 10:10
intendi dire che Farage si merita i leghisti? :D
 
 
+2 # Francesco 2011-11-18 10:12
bella descrizione di Monti:

Let’s take a look at Mario Monti, the “soft” dictator that has been thrust upon the people of Italy by TPTB. He is a member of the Bilderberg Group, he is the European Chairman of the Trilateral Commission (a think tank founded by David Rockefeller in 1973, see quote at the top) and is international advisor to none other than Goldman Sachs. This guy was put into place by design. Anyone in Italy that thinks they achieved a victory in by ridding themselves of Berlusconi you better think again. You just got the biggest insider, crony financial terrorist around put in charge of your country without having a say in it. Even for someone like me that expects these things, I am amazed by how badly Italy was just screwed.
 
 
+1 # Pile25 2011-11-18 10:23
e tutto ciò è nel road map, con Draghi alla BCE... ora la Francia comincia a traballare sull'altare dello spread... ed al posto di Sarkoscemo chi metteranno. Angelona bella è mai stata invitata ai pic-nic del gruppo?
 
 
+1 # giaino 2011-11-18 10:46
mi accorgo di aver sbagliato ad intendere l'evoluzione del prossimo futuro.

ho sempre pensato ad uno sbocco socialista di dx o sx, invece ci troveremo in balia di un organismo pianificatore di nuova concezione.

ancora una volta l'analogia della rana in pentola torna prepotente
 
 
0 # davide7 2011-11-18 11:32
Ciao Francesco,
dove posso acquistare i libri di von mises.
Esiste una universita' o qualcosa di simile dove insegnano la teoria austriaca? E' per mio figlio.

Grazie di tutto

Davide
 
 
0 # Fabio Baia 2011-11-18 12:23
Buongiorno davide7....mi permetto di risponderti io (che sono un assoluto pivello, ma che ultimamente mi sto impegnando non poco per trovare certi libri...).

Personalmente ho ordinato su Amazon "Teoria della moneta e dei mezzi di circolazione" (digita Ludwig von Mises e cerca nella sezione LIBRI)...il libro che farai veramente fatica a trovare è invece l'opera omnia di Mises: L'AZIONE UMANA....io lo cerco da settimane, ma fin'ora senza successo.....anzi....se lo trovi....fammi un fischio!! :lol:

Per quanto riguarda l'università....beh....credo che il più adatto a risponderti sia (as usual!) Francesco...il quale ha seguito "dal vivo" le lezioni del prof. Huerta de Soto (FANTASTICO HUERTA!) anche se temo che in ItaGlia sarà dura....intanto il tuo "cucciolo" può rifarsi gli occhi nella sezione EDU di questo sito e ripassare lo spagnolo seguendo i video delle lezioni dello zio Huerta...vedrai che spettacolo! :lol:
 
 
+1 # paolikkio 2011-11-18 13:50
scansione della versione cartacea, in italiano
http://www.luogocomune.net/site/modules/mydownloads/singlefile.php?lid=113
 
 
0 # Fabio Baia 2011-11-18 14:42
Molte grazie paolikkio....in effetti mi ero scordato di riportare il link...la versione in pdf l'ho scaricata mesi fà...ma sto perdendo diotrie come se piovesse a leggermelo sul pc!!!....e poi...vuoi mettere poter vantare nella propria biblioteca un testo del genere!!!!...hehehehe....perdonate il concetto da "piume di struzzo", mi sto liberando pian piano del superfluo, ma il processo è ben lungi dal potersi definir concluso. :-)
 
 
0 # Pile25 2011-11-19 13:50
...quando "clickko" sul titolo mi da pagina bianca... :-(
 
 
0 # Fabio Baia 2011-11-19 14:18
Pile25....prova questo link:

http://www.luogocomune.net/site/modules/mydownloads/singlefile.php?lid=113

:-)
 
 
0 # Pile25 2011-11-21 10:49
grazie mille, però è proprio questo link che avevo provato... il tuo link funziona, ma arrivato alla pagina web se clickko sul titolo mi si apre una pagina bianca... sabotaggiooooo! ahahah
Funziona invece il collegamento al Mises Istitute... me lo leggerò in inglese... mettendoci il doppio! :-(
 
 
0 # Fabio Baia 2011-11-21 13:27
Pile25.....l'ho provato e a me funziona......il file è però piuttosto pesante (circa 100Mb) quindi magari devi lasciare il tempi al tuo pc di caricarlo.....se vuoi te lo posso inviare, ma 100Mb è una bella impresa....
 
 
0 # Pile25 2011-11-22 12:44
Sei gentilissimo, ma il mio server credo possa ricevere email al massimo di 10 Mb... e prima provo a sbattermi io. Grazie.
 
 
0 # Pile25 2011-11-22 12:55
Ok sono un impaziente del cazzo... dopo 10 minuti di pagina bianca è apparsa la bibbia! Grazie mille a Paolikkio ed a Fabio Baia.
 
 
0 # giaino 2011-11-18 12:26
che ne dici di google?
 
 
0 # Fabio Baia 2011-11-18 13:04
Si....google come amazon come ibs.it e molti altri.....ma in ogni caso L'azione Umana è uccel di bosco per tutti!!! :cry:
 
 
0 # trycon 2011-11-18 12:00
secondo voi quando bisognerà iniziare a fare provviste prima che tutte le materie prime si alzino di prezzo??
 
 
+3 # giacommp3 2011-11-18 12:21
Citazione trycon:
secondo voi quando bisognerà iniziare a fare provviste prima che tutte le materie prime si alzino di prezzo??

Comica delle comiche... io cominciai ad accumulare prodotti tessili già nel 2009 (prima che il cotone raddoppiasse). Ed anche imballaggi (il cui prezzo è ancorato al petrolio per ovvie ragioni). Daltronde cosa c'e' di meglio che togliere soldi in banca su cui non percepisco interessi ed investirli in materie prime di cui so' che ci sarà un'esplosione di prezzo? (esplosione puntualmente poi avvenuta)

Beh dov'è la comica?? A fine anno ero congruo ma non coerente. Troppo magazzino in relazione al volume d'affari!!!
Come dire: "facciamo in modo di aumentarti il prezzo e tu cerchi il modo di opporti?? ti frustiamo con gli studi di settore"

E' bellissimo fare impresa in italia :)
 
 
0 # giaino 2011-11-18 12:56
bravo, oramai lo stato pretende di fare il tuo lavoro, prendendosi gli utili e lasciandoti le perdite
 
 
0 # Paname 2011-11-18 14:11
Citazione giaino:
bravo, oramai lo stato pretende di fare il tuo lavoro, prendendosi gli utili e lasciandoti le perdite


Tra poco si prenderanno anche i risparmi visto che si parla di togliere il contante

hahaha voglio proprio vedere ....
 
 
0 # Borderline.Keroro 2011-11-18 13:06
Non hai ancora iniziato?
Meglio sbrigarsi...
 
 
0 # trycon 2011-11-18 15:41
grazie delle risposte, e parlando invece di materie prime di prima necessità come per esempio alimenti,benzin a ecc ??
 
 
+3 # Maciknight 2011-11-18 15:50
Fare scorte alimentari di lunga scadenza per almeno sei mesi ed oltre ogni volta ci sia un'offerta o sconto consistente, è il miglior investimento pianificatorio di prima necessità che si possa fare attualmente, a mio modesto parere
 
 
+1 # Maciknight 2011-11-18 13:15
ieri
 
 
+3 # Francesco 2011-11-18 14:13
draghi dopo oltre due settimane di operativà ha capito che se oltre a comprarsi spazzzatura italiana francese e spagnola, vende anche del bund, lo spread si stringe più velocemente!! alla faccia... due settimane per capire sta roba, pensavo che la gente della goldman sachs fosse più sveglia... anyway, dai ieri questo ci dà pesante anche sul bund... attenzione che sta cominciando a fare il sul serio!

il movimento di ieri sta tenendo e prosegue, quindi tutto sotto controllo.. bravo marietto...
 
 
0 # davide7 2011-11-18 14:17
# Fabio Baia 2011-11-18 11:23
Grazie mille!
Aspetto anche la risposta di Fancesco

Grazie

Davide
 
 
0 # vento1 2011-11-18 15:36
Alla radio pochi minuti fa' in diretta da Montecitorio, Alfano ha dichiarato (credo a nome del popolo delle liberta'??) di volere una riforma della banca centrale che possa essere in modo migliore prestatore di ultima istanza e con nuovi statuti se necessari. Non vuole la patrimoniale, perche' considera lui e il suo gruppo, di ispirazione liberale, attento alle liberta' economiche che necessitano di ulteriori alleggerimenti dal peso della politica.
 
 
+8 # Francesco 2011-11-18 16:13
sono tutti dei pazzi... ma non l'avete ancora capito?

la politica e i politici, lo stato e i burocrati non possono che volere la monetizzazione totale!!

ma che scopriamo l'acqua calda??

quei rimbecilliti dei signoraggisti che vogliono la banca in ambito statale porterebbero alla distruzione TOTALE del sistema monetario nel giro di qualche mese. purtroppo questo è il percorso che per me sarà più probabile anche con l'euro, perchè qua i piagnistei che vogliono la monetizzazione totale oramai arrivano, come era prevedibile da ogni dove.

ripeto:

LA MONETA DEVE ESSERE PIU' RIGIDA POSSIBILE E IN OGNI CASO LEGATA DIRETTAMENTE A UN BENE REALE.

SENZA RISPETTARE QUESTE CONDIZIONI, la moneta genera segnali distorti, i prezzi non funzionano, e sparisce la guida in grado di orientare l'azione umana e la funzione imprenditoriale .

sono concetti di una SEMPLICITA' incredibile una volta afferrati... ma arrivarci mi sembra sia difficile quanto scalare una montagna... non ho ancora sentito queste parole DA UN SOLO BLOGGER ITALIANO CHE NON SIA IL SOTTOSCRITTO!! (senza togliere la bravura di tanti blogger per capacità di analisi in campi differenti!).

su quello MONETARIO è ancora tabula rasa. le minchiate di domande che mi sento rivolgeer a ogni conferenza è semplicemente APPALLING!! ma i LIBRI CHE CI SONO A FARE?? per prendere polvere sul comodino?? o per essere studiati?
 
 
0 # Maciknight 2011-11-18 17:21
Caro Francesco, a leggere quei blogger economici ed i media ti fai solo del male, anche se mi rendo conto che devi farlo anche per motivi professionali, semmai prendi degli ansiolitici ed antiincazzatura e misurati la pressione ogni tanto ... :-)
 
 
0 # Francesco 2011-11-18 16:24
ovviamente mi riferivo ai BLOGGER che si occupano di mercati finanziari... per dirne una su COBRAF ho letto l'ennesima puttanata di articolo sul denaro che non faceva neanche senso appena una settimana fa, peraltro ripreso da altri... cose ridicole... articoli quasi demenziali, ripresi come se fossero scienza infusa... di quel che dicono gli austriaci non frega ancora niente a nessuno!
 
 
0 # vento1 2011-11-18 16:30
Ho cercato di riportare le cose piu' "significative" del discorso di Alfano, x confermare cio' che voi avete scritto recentemente sull'aumento delle pressioni politiche sulla BCE al fine di "giocarci "meglio. Probabilmete si sentono in un vicolo cieco e nn vogliono prendere responsabilita'.
Leggo quotidianamente Usemlab e credo di essere ben vaccinato e privo di illusioni. La moneta deve essere onesta e ritornare a quello che era in Europa nei vari stati tra il 1815 e 1914. Altrimenti e' un furto.
Purtroppo e' vero certe cose le leggo solo qui.
 
 
0 # Uragano 2011-11-18 16:34
Uhmmm... quanti acquisti :lol:

http://www.valori.it/finanza/banche-centrali-corsa-all-oro-mai-tanti-acquisti-dal-1972-4435.html

questo è l'originale francese :lol:

http://www.lesechos.fr/entreprises-secteurs/finance-marches/actu/0201749573961-les-banques-centrales-n-ont-pas-achete-autant-d-or-depuis-40-ans-250957.php
 
 
0 # ginek 2011-11-18 17:07
Manuale del risparmiatore: Uscire a cena con tanti tanti amici, ritirare il contante di tutti i commensali e poi pagare con la propria carta di credito e tenersi il contante. Mica male, eh?
 
 
+1 # Maciknight 2011-11-18 17:23
Salvo il fatto che agli occhi del fisco che effettuerà controlli automatici risulterà che tu spendi un capitale ogni volta che vai a cena fuori e quindi devi avere dei redditi elevati ... :lol:
 
 
0 # giaino 2011-11-18 19:00
e se portassimo tutto alla paghetta settimanale? non sarebbe più semplice?

il funzionario statale ti passa quei 100 euro al mese e tu gli porti gli scontrini, tutti contenti e via così
 
 
0 # mauro3 2011-11-18 23:39
Citazione ginek:
Manuale del risparmiatore: Uscire a cena con tanti tanti amici, ritirare il contante di tutti i commensali e poi pagare con la propria carta di credito e tenersi il contante. Mica male, eh?


Forse sono troppo ingenuo per capire.
Ma non fai prima a prelevare il contante direttamente dal tuo conto corrente?
 
 
0 # ginek 2011-11-21 18:25
ah, sei padrone del tuo denaro e puoi prelevare il contante che vuoi?
 
 
0 # mauro3 2011-11-22 19:46
Per il momento siamo ancora padroni del nostro denaro e nessuno può vietarti di prelevarlo.

Ovvio che le banche fanno di tutto per impedirtelo,
specialmente se cerchi di chiudere il conto (esperienza personale).

Ma con il bancomat (il mio limite è 5000/mese) non devi discutere e se poi stacchi qualche assegno per acquistare un pò d'ORO che male c'è?

Semmai il problema è trovare un posto sicuro dove mettere il tutto.
 
 
+2 # giaino 2011-11-18 19:02
faccio un piccolo ragionamento, ma potrebbe essere una cazzata a quest'ora del venerdì.

tra non molto si arriverà all'inflazione galoppante: omissis omissis

omissis...........
 
 
+2 # Maciknight 2011-11-18 19:17
Queste cose si fanno ma non si dicono. Ci vuole prudenza e malizia. ;-)
 
 
0 # giaino 2011-11-18 19:25
merci, c'est vrai
 
 
0 # Luis Piz 2011-11-19 00:36
aCitazione giaino:
merci, c'est vrai


addirittura?

Stai progettando l'assasinio del Papa? :-)
 
 
+1 # giaino 2011-11-19 16:40
:-) no no, rispetto tutti finché non mi rompono le palle
 
 
-1 # Ghibli 2011-11-19 10:19
Citazione Francesco:
LA MONETA DEVE ESSERE PIU' RIGIDA POSSIBILE E IN OGNI CASO LEGATA DIRETTAMENTE A UN BENE REALE.


Francesco, ho iniziato a capire molto bene la questione monetaria secondo la scuola austriaca.
Ma non ho ancora capito una cosa: Come farebbe una regione del mondo ad avere una moneta onesta, ancorata ad un bene reale (ORO) se quella confinante stampa e svaluta senza freni ? Quest'ultima non avrebbe un vantaggio competitivo sulle espoprtazioni enorme ?
In ultima analisi , la moneta onesta non dovrebbe esistere contemporaneame nte in tutto il mondo ?
A logica mi sembra di si, ma altrettanto a logica mi sembra che sia impossibile arrivarci. Troppo comodo stampare e spendere a deficit......vorrebbe dire che il Club degli inflazionisti rinuncerebbe a tutti ipriviliegi che il Monopolio di Emissione concede loro.
 
 
0 # Ashoka 2011-11-19 17:43
Questo discorso, però, dovrebbe valere anche in generale, per cui se la moneta del mio paese si svaluta meno velocemente di quella del vicino allora lui ha vantaggi ed io svantaggi, ma non è così.

Le esportazioni non sono l'intera economia.
 
 
+2 # Ascanio 2011-11-19 19:22
Che la svalutazione della moneta aiuti l'economia di un paese è una assurdità! Come se la moneta si svalutasse solo nei confronti delle valute straniere.
La moneta si svaluta nei confronti di tutti gli altri beni e servizi. Qualche anzienda gioverà per avere un aumento delle vendite verso l'estero e le maggiori entrate le impediranno di dover rincorrere l'inflazione nel proprio paese aumentando i prezzi. Ma non tutte imprese vendono all'estero, in molti beneficiari ultimi della nuova moneta si beccheranno l'inflazione. Insomma la svalutazione monetaria è ragionamento che non ha ne capo ne coda, come molti dei main stream guarda solo a poche delle tantissime conseguenze che provocherebbe.
La moneta ancorata ad un bene reale preserva la richezza e non distorce le percezioni degli attori economici, che sanno che quello è il valore della moneta e possono su quel valore pianificare le loro scelte imprenditoriali .

Cmq la scemlta migliore è la liberalizzazion e monetaria.
 
 
0 # macioz 2011-11-19 20:38
Come farebbe una regione del mondo ad avere una moneta onesta, ancorata ad un bene reale (ORO) se quella confinante stampa e svaluta senza freni ? Quest'ultima non avrebbe un vantaggio competitivo sulle espoprtazioni enorme ?

Semplicemente la regione con moneta convertibile in oro non accetterebbe mai pagamenti in moneta non convertibile, sarebbe un suicidio. Nessuno scambia beni reali in cambio di carta straccia, se ne è consapevole. Il nostro ipotetico stato fiat dovrebbe pertanto adeguarsi al gold standard, o almeno promettere di adeguarsi. In ogni caso, non appena si scoprisse, o anche solo si sospettasse, che le promesse non vengono mantenute, diciamo la prima volta che una banca dello stato fiat si rifiutasse di convertire in oro i pagherò, la moneta cesserebbe di essere accettata.
Da cui si ricava fra l'altro che uno dei principali vantaggi del gold standard è che costringe tutti a mantenere la parola!
 
 
0 # Borderline.Keroro 2011-11-20 12:12
Dipende da vari fattori. Se l'esercito del paese con moneta fiat è sufficientement e forte e disponibile ad interventi sul campo, potrebbe crearsi una specie di ricatto. Alla fine il paese con moneta onesta soccomberebbe.
I banchieri, ovviamente, si schiererebbero dalla parte della moneta fiat, l'unica che permette loro non solo i guadagni, ma anche l'accumulo delle ricchezze in poche mani. Le loro.
Non temete amici, ci sarà parecchio da lottare contro questi filantropi (andate a vedere come viene definito un Soros su wikipedia).
 
 
0 # macioz 2011-11-20 17:22
Ovviamente parliamo di libere transazioni, escludendo l'uso della violenza. Con un esercito sufficientement e forte si può ottenere tutto ciò che si vuole, alle condizioni che si vuole.
 
 
0 # Pile25 2011-11-21 10:55
gli eserciti ci sono e gli scrupoli no... quindi inutile pensare a tante favolette ed ad un mondo teorico. Purtroppo chi ha il potere col cazzo che lo vuole perdere, quindi o ci si da una sveglia o staremo qui a commentare a vita, ma nel mondo reale saranno sempre i soliti a comandare...
 
 
+1 # Ghibli 2011-11-19 19:45
Hai ragione Ascanio, ad ogni modo è sotto gli occhi di tutti la guerra tra le valute. Hai visto che anche la Svizzera ha dovuto svalutare di un 20% in un giorno ? Questo perchè ? Probablimente l'eccessivo apprezzamento del Franco Sv. metteva in difficoltà la loro industria.
Se solo in Italia si tornasse al gold standard per esempio, io non so e non ho capito cosa potrebbe accadere in un mondo dove tutte le altre valute son o FIAT. E' un mio limite che non sono ancura riuscito a superare. E' per questo che chiedo aiuto .
Cosa intendi per liberalizzazion e monetaria ?
 
 
+1 # Folletto 2011-11-19 20:44
Quanta confusione!

Pensa alla Germania che non ha MAI avuto problemi nelle espoertazioni con il marco che si rivalutava sempre rispetto alle altre valute.

Sono tutte balle che ci mettono in testa, passando dal basso :lol:
 
 
+2 # giaino 2011-11-20 09:21
mamma mia ma ancora di svalutazione della valuta parliamo?
 
 
0 # Ascanio 2011-11-20 17:21
Citazione Ghibli:
Cosa intendi per liberalizzazion e monetaria ?

La liberalizzazion e monetaria è il metodo migliore perchè ognuno possa difendersi dalla pianificazione monetaria. Significa che la moneta non abbia un valore legale di moneta ma diventi semplicemente la merce più facilmente scambiabile, insomma cio che era la moneta alla sua nascita agli albori del libero mercato. Ognuno libero di preferire il mezzo di pagamento che più gli aggrada, sia essa una banconota creata da privati e garantita contro la falsificazione e l'inflazinamento, sia essa un bene reale come l'oro o una moneta ancorata ad esso.
Il problema della moneta non è infatti che essa è monopolio delle banche centrali e non dallo stato sovrano, il problema è il monopolio stesso che impedisce alle persone di rifiutare una moneta sempre più svalutata al fine di mantenere in piedi lo stato sociale e le poltrone dei burocrati.
 
 
0 # Pile25 2011-11-21 11:01
ora con le conoscenze scientifiche che abbiamo si potrebbe valutare e pagare il tutto con i crediti energetici... in pratica il problema ora è che un oggetto prende valore dalla necessità che si ha di esso. Se ogni oggetto o prestazione avesse un suo covalore intrinseco e stabile nel tempo? Calcolanno l'energia totale contenuta in una conformazione energetica (oggetto) o l'energia necessaria per compiere un'azione, si potrebbe avere una comparabilità tra le risorse produttive svincolata da aspetti economici. Non semplice, forse non applicabile nel breve, ma visto che questo sistema non funziona ed i sistemi onesti vengono corrotti...
 
 
0 # Ghibli 2011-11-20 14:01
Grazie Giaino del tuo prezioso contributo .
Che sono un deficente che non ha ancora capito niente, lo sapevo gia da solo. Se sono entrato in questo forum è per cercare di capire.
 
 
0 # devin 2011-11-20 14:56
Ciao Ghibli,
se mi permetti vorrei rispondere alla tua domanda.
Vorrei prima fare una premessa, in realtà questo non è un forum ma sono commenti personali ad un articolo.
In ogni caso devo darti ragione, pur avendo conosciuto usemlab 5 anni fa attraverso i fantastici articolo di Gallazzi non sono mai riuscito ad affezionarmi al progetto. Il perchè è presto detto, pur ritenendo che le teorie economiche di Von Mises (senza contare Rothbard e Hayek) siano nel panorama delle scienze economiche le più corrette, se non altro da un punto di vista teorico, non troverai in Usemlab un sito che le divulgherà alle persone normali, come me e te.
Se capisci queste teorie per conto tu bene, sennò sei un ritardato.
-segue-
 
 
-1 # devin 2011-11-20 15:04
Proprio per questa natura elitaria e poco propensa ad
accogliere i nuovi arrivati, Usemlab rimane un emerito sconosciuto sia a livello nazionale sia a livello di blogosfera.
Personalmente non credo che l'intento di Mises fosse quello di crogiolarsi delle proprie teorie tra pochi eletti.
Per rispondere alla tua domanda, che è lecita, come avrai notato la valuta fiat ha portato enormi problemi a tutti i paesi, nessuno escluso.
La valuta fiat infatti ha numerosi risvolti negativi che sono principalmente riscontrabili nella sottrazione di ricchezza della popolazione attraverso l'inflazione e l'accumulo di enormi quantità di debito.
-segue-
 
 
0 # devin 2011-11-20 15:10
Inaffi quando tu emetti 1 euro fiat non produci ricchezza ma stai indebitando tutto il mondo di 1 euro. Il problema dei paesi, in questo momento, non è la moneta troppo forte o debole, è la quantità pazzesca di debito accumulato che è la conseguenza logica di una valuta fiat. Questo è il motivo per cui, storicamente, le valute fiat ( o la svalutazione della moneta aurea come nel tardo impero romano) nella storia hanno sempre avuto una vita breve e tragica.
Perciò se tu sei l'unico studente che eccelle in una classe di somari non domandarti sul motivo che spinge gli altri ad agire in maniera differente dalla tua. Tu comunque sei nel giusto, sono gli altri che prima o poi (più prima che poi) pagheranno per la loro ignoranza.
 
 
0 # Luis Piz 2011-11-20 16:13
Citazione devin:
Inaffi quando tu emetti 1 euro fiat non produci ricchezza ma stai indebitando tutto il mondo di 1 euro. Il problema dei paesi, in questo momento, non è la moneta troppo forte o debole, è la quantità pazzesca di debito accumulato che è la conseguenza logica di una valuta fiat. Questo è il motivo per cui, storicamente, le valute fiat ( o la svalutazione della moneta aurea come nel tardo impero romano) nella storia hanno sempre avuto una vita breve e tragica.
Perciò se tu sei l'unico studente che eccelle in una classe di somari non domandarti sul motivo che spinge gli altri ad agire in maniera differente dalla tua. Tu comunque sei nel giusto, sono gli altri che prima o poi (più prima che poi) pagheranno per la loro ignoranza.


Signoraggista fai da te? :-)
 
 
-1 # devin 2011-11-20 17:09
ma cosa stai dicendo? chi ha mai parlato di signoraggio?sto finendo contro adam smith di rothbard..te lo passo quando ho finito perchè mi pare che tu non abbia mai letto un testo di un qualsiasi economista austriaco vista la superficialità del tuo intervento. è ovvio che non potevo tirare in gioco la riserva frazionaria..non potevo scrivere un poema.
 
 
0 # Luis Piz 2011-11-20 17:47
Citazione devin:
ma cosa stai dicendo? chi ha mai parlato di signoraggio?sto finendo contro adam smith di rothbard..te lo passo quando ho finito perchè mi pare che tu non abbia mai letto un testo di un qualsiasi economista austriaco vista la superficialità del tuo intervento. è ovvio che non potevo tirare in gioco la riserva frazionaria..non potevo scrivere un poema.


Ok, ok... non te la prendere su! :lol:
 
 
+1 # Pile25 2011-11-21 11:11
io sono nuovo di questo sito e non trovo questa indisponenza che segnali. Questo sito non è popolare perchè per capire questi concetti è inevitabile lo studio, ma non perchè siano complicati o esoterici, anzi per la loro semplicità sono folgoranti. Si deve studiare perchè non vengono insegnati e quindi il nostro cervello non è abituato a questi concetti. Credo che se si proviene da formazione economica classica, si debba studiare ancor di più, per "pulirsi"! Devi poi capire che c'è gente qui che è da 10 anni che ripete le stesse cose ed i concetti sono poi 3-4, non c'è poi tanto da ripetere... Molti, me compreso, fan domande anche se non hanno letto tutti i libri consigliati...
 
 
0 # devin 2011-11-21 14:57
Su alcune cose posso darti ragione, ma se un concetto è semplice come tu dici ( e in effetti lo è ) e questo non viene recepito dai più allora c'è un problema di metodologia divulgativa dello stesso.
Inoltre certe risposte arroganti che intravedo quà e là sarebbe meglio lasciarle ai keynesiani.
Ho fatto alcune considerazioni a cui nessuno ha risposto argomentando seriamente, si preferisce mettere i + o -....come i bambini delle elementari.
 
 
0 # Pile25 2011-11-22 12:49
I + ed i - sono effettivamente un aspetto ludico, però condivido che se si mette un - si dovrebbe spiegare l'errore intravisto, se no si rischia veramente di confondere.
Per l'arroganza non l'ho percepita... io considero la vita un grande specchio che ti restituisce ciò che dai... è facile lasciarci stizzire da un giudizio negativo, ma la vita è gia tanto dura anche prendendola con umorismo, se la prendio seriamente è veramente una tortura!!! ;-)
 
 
0 # devin 2011-11-22 16:13
caro pile non sono stizzito per i voti negativi (fossero quelli i problemi) è che avrei tanto voluto parlare e dibattare dei vari punti di vista, ma ormai le persone trovano troppo faticoso fare anche quello.
forse l'arroganza la si vede perchè si è uno specchio o forse non la si vede perchè è una cosa connaturata nel proprio animo a tal punto dal non riconoscerla quando ci si confronta, ma non credo sia questo il tuo caso.
quello che invece mi infastidisce invece è accendere la tv ( e fortunatamente lo faccio di rado ) e vedere gente come la gabanelli parlare di come si dovrebbero eliminare i contanti o formigli dire che pagare le tasse è bello e se difendi i contanti sei un evasore o i vari vespa e politici raccontarci cosa è uno spread..e non vedere mai uno parlare di economia austriaca e quando c'è la possibilità di partecipare ad eventi mediatici come il blogeconomyday (per carità è un carrozzone ma si deve pur arrivare a dei compromessi nella vita) segue..
 
 
0 # devin 2011-11-22 16:19
Ritengo la Scuola Austriaca la miglior base teorica nel campo economico , ma purtroppo qui da noi non viene adeguatamente rappresentata, questo è un fatto.
seguendo usemlab dal 2006 quando ancora c'era il vecchio sito non ho mai potuto fare a meno di notare questa propensione poco "friendly" verso le masse..
se volete essere una setta dove si incensa un guru fate pure.
 
 
0 # devin 2011-11-22 16:20
vabè mi sono perso un pezzo..tanto si capisce il concetto..
 
 
0 # Pile25 2011-11-22 16:59
io seguo il sito solo da quest'anno. Devo dire, avendo frequentato altri siti (argomenti diversi), non ho trovato grosse asimmetrie. I voti li ho trovati divertenti, ma non ci ho badato troppo. Da "novizio" ti confermo che il -1 si prenderebbe più volentieri con la motivazione, anche gogliardica, che faccia capire l'errore e magari aprire un confronto. Per mia formazione non credo esista un'unica via, purtroppo ho appena iniziato l'azione umana e quindi non posso esprimermi, le professioni di fede dogmatica non mi sono mai piaciute e con loro chi non crede nel confronto.
 
 
-1 # giaino 2011-11-20 20:52
permettimi una nota, non polemica, credimi.

è come se tu volessi imparare a suonare il piano facendo domande a chi lo suona già, bene o male (io ancora male, le teorie sto cercando di apprenderle), piuttosto che studiandole.

non è possibile.

se ti interessa l'argomento, devi approfondire, è un tuo onere.

se poi si fanno domande su argomenti che sono stati affrontati la scorsa settimana, beh, forse le risposte che otterrai non saranno pienamente soddisfacenti.

detto questo, di base, credo sia necessario formare, portare le teorie austriache alla portata di tutti; ma questi tutti devono avere voglia di approfondirle, la superficialità non porta buoni risultati
 
 
+1 # Ashoka 2011-11-20 16:34
Hazlitt qui discute la fallacia per cui stimolare le esportazioni sia un guadagno x il paese.

http://steshaw.org/economics-in-one-lesson/chap12p1.html

E' in inglese ma se hai problemi vedo di sintetizzarlo in italiano
 
 
0 # devin 2011-11-20 18:52
finalmente una risposta costruttiva
 
 
+1 # giaino 2011-11-20 20:48
mi spiace, non volevo sembrarti offensivo.
è che ci sono certi argomenti stratrattati.
questo sito è una fonte inesauribile di informazioni.
tante volte basta cercare con un po' di pazienza per farsi una idea della situazione globale
 
 
0 # devin 2011-11-21 14:51
Citazione giaino:
mi spiace, non volevo sembrarti offensivo.
è che ci sono certi argomenti stratrattati.
questo sito è una fonte inesauribile di informazioni.
tante volte basta cercare con un po' di pazienza per farsi una idea della situazione globale


Ma dicevi a me giaino?
 
 
0 # Paname 2011-11-20 15:31
Appropossito oro al top

hahahah

http://www.rischiocalcolato.it/2011/11/preziosi-lorso-grigio-ed-il-tapiro-doro.html
 
 
+7 # Maciknight 2011-11-20 15:50
E' un sito che ho smesso di visitare perché riportano tutto ed il contrario di tutto con nonchalance, con naturale superficialità, contraddicendos i anche a breve distanza di tempo ... temo non abbia più un obiettivo mirato ed un ideale di base, ma sia divenuto vittima del suo successo di accessi e di coinvolgimento mediatico, come tanti altri.
 
 
+5 # GiorgioM 2011-11-20 18:40
Non puoi far notare che il prezzo delle case in oro, oggi, è lo stesso che durante il picco del 1980 e poi concludere che per questo motivo l' oro in $ sia vicino ad un top. Ci arriverebbe anche un keinesiano a concludere che è un analisi fatta coi piedi.
Comunque ben vengano certi tipi di view, questa è gente che comprerà la prima oncia a 10000 euro per disperazione... tutta benzina per il giallo.
 
 
0 # vento1 2011-11-20 22:00
l'articolo l'ho letto anche io, di fretta, sembrava un invito ad acquisti nel settore immobiliare a lungo periodo. A pelle nn mi ha convinto. Vorrebbe darmene una spiegazione piu'' articolata?
Turk intanto da' oro a 11000 dollari l'oncia. Affidabile? o solo un imprenditore del settore?
 
 
0 # Luis Piz 2011-11-20 23:30
Citazione vento1:
l'articolo l'ho letto anche io, di fretta, sembrava un invito ad acquisti nel settore immobiliare a lungo periodo. A pelle nn mi ha convinto. Vorrebbe darmene una spiegazione piu'' articolata?
Turk intanto da' oro a 11000 dollari l'oncia. Affidabile? o solo un imprenditore del settore?


Sappi che la stampante monetaria è sempre più attiva!

regolati di conseguenza... :-)
 
 
+1 # Maciknight 2011-11-21 12:31
Qualche giorno fa interloquendo con un amico, molto rappresentativo dell'italiano medio che potremmo definire moderatamente ed "ottimisticament e rassegnato", insisteva per l'ennesima colta che voleva comprare casa ed io gli ripetevo che era meglio se aspettava a farlo, che così avrebbe sicuramente sborsato di meno … il suo atteggiamento era improntato al bisogno di essere ottimisti, ed io gli ho risposto che "l'ottimismo serve ad interpretare una sodomizzazione dissimulata per un attacco di emorroidi". Non so se mi rimarrà ancora amico ... :lol:
 
 
0 # Borderline.Keroro 2011-11-21 18:34
Credo di no.
Di sicuro non ti raccoglierà la saponetta. :lol:
 
 
-1 # Folletto 2011-11-21 00:33
Ahi ahi ahi che confusione che vedo.

Non ci siamo proprio.
 
 
+3 # Maciknight 2011-11-21 16:46
Non essendo proprio fuori tema rispetto ai contenuti dell'intervista, mi permetto di segnalare che tra le numerose soluzioni adottate dal nuovo governo per predare gli italiani convincendoli che è per il loro bene, pare sia passato come provvedimento la riduzione del limite per i pagamenti in contanti a 350 euro, quindi vi suggerisco di cambiare i pezzi da 500 euro che avete imboscato per utilizzi futuri, perché fra poco non li vorrà più nessuno ...
 
 
-1 # Folletto 2011-11-21 17:05
Citazione Maciknight:
Non essendo proprio fuori tema rispetto ai contenuti dell'intervista, mi permetto di segnalare che tra le numerose soluzioni adottate dal nuovo governo per predare gli italiani convincendoli che è per il loro bene, pare sia passato come provvedimento la riduzione del limite per i pagamenti in contanti a 350 euro, quindi vi suggerisco di cambiare i pezzi da 500 euro che avete imboscato per utilizzi futuri, perché fra poco non li vorrà più nessuno ...

:lol: :lol: :-x
 
 
+1 # ginek 2011-11-21 18:31
Se li date a me io in cambio vi do pezzi svariati per €350 :lol:
 
 
-1 # Folletto 2011-11-21 18:15
http://intermarketandmore.finanza.com/unione-europea-ad-un-passo-dal-baratro-36876.html

"APPELLO

Signori potenti dell’Eurozona. E’ giunta l’ora di mettere da parte nazionalismi e visioni economiche limitate al proprio fraticello. La situazione è gravissima. Occorre intervenire subito con prese di posizione che portino verso alla concreta e rapida NASCITA di una vera Unione Europea. Altrimenti sarà la FINE non solo dell’Euro ma dell’Europa."

Ma certo che i blogger sono sempre più dementi!

Per fortuna che c'è Lew Rockwell....e Francesco Carbone
 
 
0 # giaino 2011-11-21 18:35
mi permetto di correggere....

alla concreta e rapida NASCITA di una vera Unione delle Repubbliche Socialiste Europee

URSE, suona anche bene, no?
 
 
0 # giaino 2011-11-21 18:48
ma quanto è fantastico il concetto individualista?

la responsabilità individuale, l'autodeterminazi one
 
 
0 # ginek 2011-11-22 11:35
Analisi tecnica oro: mi pare che da agosto 2011 ad oggi il grafico stia formando una flag. Qualcuno concorda?
 
 
0 # giaino 2011-11-22 12:28
il giannino austriaco

http://www.chicago-blog.it/2011/11/22/eurobang-ragioni-tedesche-e-letture-austriache/#more-10572
 
 
0 # davide7 2011-11-22 15:02
Scusate se i ripeto;)
Esiste una universita' o qualcosa di simile dove insegnano la teoria austriaca? E' per mio figlio.

Grazie di tutto

Davide
 
 
0 # Luis Piz 2011-11-22 17:12
Ciao Davide.

Trovare università dove la scienza economica austriaca sia adeguatamente insegnata è veramente arduo.

D'altronde le università rispecchiano il paradigma dominante, che sappiamo bene essere quello neoclassico-keynesiano-monetarista, pur con le loro differenze.

TI lascio 2 link dove trovi informazioni dettagliate sulla scuola austriaca e i suoi studiosi nel mondo:

http://mises.org/pdf/specialreport.pdf

http://mises.org/classroom/gradschool.pdf

in italia ne abbiamo alcuni, ma sono incentrati, più che altro, sullo studio del diritto e della politica (c'è Carlo Lottieri ad esempio, un vero gigante liberale).

L'importante, a mio avviso, è che tuo figlio rimanga sempre lucido e riesca a pensare con la sua testa.

Un saluto! :)
 
 
+1 # Folletto 2011-11-22 16:01
davide 7,

La tua domanda è inutile.
L'Università è composta da professori e non da insegnanti.
Il professore professa, cioè fa un atto di fede sulle cose che inietta nei cervelli degli studenti.
Oggi i professori sono chiamati anche ordinari, cioè sono tipi ordinari, sempliciotti, ecc..

Mises questa cosa l'aveva capita bene, tanto da dedicare il paragrafo 4 del cap. XXXVIII dell'Azione Umana a "l'economia e le università".

Mises ne parla anche in Liberalismo, con riferimento alla compagine multietnica della Serbia-Montenegro...istruzione come forma di distruzione, come mi ha fatto notare di recente un amico di tutti noi
 
 
+2 # Folletto 2011-11-22 16:07
A pag. 841 dell'edizione del Sole 24 ore dell'Azione Umana di Mises troviamo:
" Le università finanziate dalle tasse sono sotto l'influenza del partito al potere. Le autorità tentano di nominare solo professori pronti a sostenere le idee che essi stessi approvano..."

Perchè vuoi mandare tuo figlio a studiare economia all'Università?

Se proprio lo ritieni necessario, in Europa scegli l'Universidad Rey Juan Carlos dove insegna http://www.jesushuertadesoto.com/ che come vedi quando accedi al sito si fa ritrarre abbracciando culturalmente Human Action....
 
 
0 # davide7 2011-11-22 17:06
Mille grazie Folletto!
iT IS RIGHT!

Davide
 
 
0 # Folletto 2011-11-22 22:53
Concordo su Carlo Lottieri, che è un vero libertario, altro che liberale: l'ultimo suo libro presenta Bokassa in copertina, lo Stato che mangia i suoi sudditi...
 
 
0 # Luis Piz 2011-11-22 23:01
Citazione Folletto:
Concordo su Carlo Lottieri, che è un vero libertario, altro che liberale: l'ultimo suo libro presenta Bokassa in copertina, lo Stato che mangia i suoi sudditi...


un libertario altro non è che un liberale radicale e coerente! ;)
 
 
0 # giaino 2011-11-22 23:16
ma lo sentite l'imprenditorone nerio alessandri a ballaro?

ma nemmeno bertinotti e vendola assieme!

ma dove siamo arrivati?
 
 
0 # saldisaldi 2011-11-22 23:48
Ma come fai a seguire programmi come ballarò ? :zzz
 
 
0 # giaino 2011-11-23 08:11
in ogni battaglia bisogna conoscere il nemico
 

SCOPRI I NOSTRI LIBRI !

A SCUOLA DI ECONOMIA

CONTANTE LIBERO

ContanteLibero.it
2002-2014 Usemlab Economia e Mercati - Credits: Wirinform.com

Le opinioni espresse non costituiscono sollecitazione all'acquisto o vendita di strumenti finanziari
e possono variare senza preavviso.
Questo sito non rappresenta una testata giornalistica poiche' non viene aggiornato con periodicita' regolare.
Non puo' pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62/2001.
Escort