SOSTIENI IL SITO

Usemlab



A Scuola di Economia Stampa
Mercoledì 02 Maggio 2012 11:21
Condividi

scuolaIl nuovo libro è pronto: A Scuola di Economia, lezioni del professor Huerta de Soto, liberamente trascritte e rielaborate. Un manuale completo per capire finalmente la scienza economica, semplice, facile da leggere, alla portata di chiunque. Perché la cose cambino, è necessario che cambino prima le persone, e niente come una adeguata comprensione della scienza economica è in grado di fornire gli strumenti più adeguati per realizzare cambiamenti positivi. 
 
Il libro è il quinto della serie USEMLAB. Dopo Prevedibile e Inevitabile, Inflazione Malattia Primaria, Cosa è il Denaro, La Tragedia dell’Euro, questo manuale costituisce la chiusura del cerchio tracciato dai precedenti e per me si pone come coronamento di un lungo percorso critico e analitico intrapreso oltre dieci anni fa. E’ quindi motivo di grande soddisfazione, intellettuale e morale, prima di tutto.  
 
Come potrete scoprire lungo la lettura del corso, l’approccio “austriaco” all’economia non solo si rivela illuminante per capire le reali cause dei problemi che affliggono l’economia mondiale e in particolare il nostro paese, ma è in grado di far comprendere dove tanti sbagliano nell’indicare le soluzioni. Esso ha il pregio di orientare il lettore verso posizioni e scelte corrette, tanto dal punto di vista individuale quanto in una prospettiva sociale. Non a caso ho preferito incorniciare la giustapposizione presente in copertina (libertà, idee, volontarietà, cooperazione, contro comandi, pianificazione, smarrimento, privazione) con la frase “Trova il giusto orientamento... e dai forza alle tue idee”. 
 
Insieme a questo prezioso manuale che permetterà a tutti quanti di riscoprire finalmente l’economia come scienza umana, entra in vendita nel nostro shop anche lo splendido saggio di Charles Adams, For Good and Evil, L'influsso della tassazione sulla storia dell'umanità, pubblicato da Liberi Libri. Un altro libro che consiglio vivamente a tutti: assolutamente da leggere per comprendere con maggiore chiarezza la questione fiscale visto che intorno ad essa oggi si è arrivati a dire e a fare davvero troppe stupidaggini.  
 
Ricordo poi che è sempre disponibile Guida per Investire nell'Oro e nell'Argento di Mike Maloney edito da Gribaudi. Nessun altro libro come quello di Maloney spiega bene come affrontare al meglio il mercato dei metalli preziosi. A mio avviso, oro e argento stanno solo prendendosi una pausa prima di completare il rialzo cominciato dieci anni fa. Senza dubbio il meglio ancora deve venire. Basti pensare che in questi dieci anni il rialzo del giallo in euro ha appena coperto l’incremento degli asset (o base monetaria) in bilancio presso la BCE. In altre parole, in termini di coriandolo europeo, l'oro gode ancora di tutto il potenziale che aveva dieci anni fa.
 
I nostri cinque libri insieme a questi ultimi due formano una collezione che vi pone, non uno, ma ben sette passi avanti rispetto ai vostri amici e colleghi. Se ancora non li avete tutti, eccovi una buona notizia: acquistando il nuovo libro A Scuola di Economia potrete utilizzare il voucher SCUOLAECONOMIA e avere la spedizione omaggio di tutti i libri che acquisterete con lo stesso carrello (in caso di spedizione con corriere assicuratevi che nelle ore d’ufficio ci sia sempre qualcuno a ricevere il pacchetto).
 
Ringrazio in anticipo tutti i lettori del nuovo volume. Mi auguro, e sono fiducioso, che soddisfatti decidiate di regalarne una copia a un vostro figlio o nipote, soprattutto se ancora studenti delle superiori o all’università. Spetterà a loro l'arduo compito di far rinascere questo paese, sono quindi i primi ad aver bisogno di trovare il giusto orientamento in questo caos che va aumentando di giorno in giorno. 
 
 
ps.... vedo che molti continuano a ordinare con piego di libri di poste italiane (spedizione NON TRACCIABILE) quando invece c'è la spedizione omaggio con corriere TRACCIABILE! spero che ciò sia dovuto solo al fatto che non abbiate un indirizzo dove il corriere vi possa trovare tutto il giorno, altrimenti davvero non mi spiego la ragione di scegliere piego di libri con il rischio che vadano perduti. Tanti non usano neppure il voucher delle spedizioni omaggio, non so se per distrazione o per premiare la fatica del sottoscritto con qualche euro in più. In tal ultimo caso non posso che ringraziarvi!
 
pss purtroppo, sia a causa delle spedizioni andate smarrite in passato, sia del problema di gestione della fiscalità (un'altra roba demenziale senza senso che fa perdere solo tempo) non è più possibile effettuare acquisti al di fuori dei confini italiani. Chi è interessato al libro e per fortuna sua vive all'estero, dovrà trovare il modo di farselo recapitare presso un indirizzo in Italia e poi recuperarlo al primo rientro sul suolo italico o alla prima visita dall'italia che riceverete.
 
(20 voti, media: 5.00 di 5)

Commenti 

 
0 # Myst 2012-05-02 12:31
Finalmente e' arrivato! :-)
Gia' ordinato...
 
 
0 # Dolphin 2012-05-02 13:58
E' tra noi!
 
 
0 # macioz 2012-05-02 14:06
A nice pair! (un omaggio anche ai pink floyd)
Appena ordinati.
Grande Fra.
 
 
0 # faniarte 2012-05-02 14:44
Appena ordinato!
 
 
0 # zioalbert 2012-05-02 16:22
Cacchio, sono arrivato solo quinto! :lol:
 
 
0 # jack82 2012-05-02 16:38
Preso, 2 copie, una la regalo anche senza averla letta..non si fa mai ma vado sulla fiducia
 
 
+6 # Francesco 2012-05-02 16:48
Grazie a tutti!! Lo stesso Huerta me ne ha ordinati parecchi. Gli è piaciuta molto l'idea del manuale divulgativo e pensa di replicarla anche in spagna. E' ora che questo approccio SANO all'economia esca dalle aule (per poche che siano in tutto il mondo) e giunga tra la gente per cominciare finalmente a diffondersi e sedimentarsi.

E' anche ora di cominciare a sfatare certi miti a causa dei quali la scuola austriaca continua a essere ignorata. Il ragionamento è il seguente: se la colpa è dei liberisti (ed è in parte vero, i danni che ha fatto la scuola di chicago con l'abolizione del glass-stegall act sono enormi!) e del mercato, gli austriaci che sono considerati ultraliberisti (mi viene da ridere) che mai potranno aggiungere? Leggete questo corso e scopritelo, è giunta l'ora che questo stupido mito possa essere sfatato: gli austriaci non hanno niente a che fare con i liberisti di chicago, che invece sono molto più vicini e quasi parenti dei keynesiani.

Per il resto quello che si vede in tv nei dibattiti sulla crisi è qualcosa di "orrificante", davvero, si continua a scavare una fossa che è già troppo profonda. Le idee contenute in questo libro sono un'àncora non tanto di salvezza (oramai la situazione è compromessa) ma almeno un punto di riferimento per una futura rinascita dopo il crack.

Infine vedo che molti continuano a ordinare con piego di libri di poste italiane (spedizione NON TRACCIABILE) quando invece c'è la spedizione omaggio con corriere TRACCIABILE! spero che ciò sia dovuto solo al fatto che non abbiate un indirizzo dove il corriere vi possa trovare tutto il giorno, altrimenti davvero non mi spiego la ragione di scegliere piego di libri con il rischio che si perdano.
 
 
0 # L.Baggiani 2012-05-02 17:08
che è questo errore?
01.PayPal response:
02.TIMESTAMP -> 2012-05-02T15:07:45Z
03.L_ERRORCODE0 -> 10417
04.L_SHORTMESSAGE0 -> Transaction cannot complete.
05.L_LONGMESSAGE0 -> The transaction cannot complete successfully. Instruct the customer to use an alternative payment method.
06.L_SEVERITYCODE0 -> Error
« Indietro


porcaccia miseria....
 
 
+1 # Francesco 2012-05-02 17:17
baggiani usa le carte clonate o scadute... e paypalla rimbalza la transazione! :)

a parte le battute, chiederemo al programmatore. di solito paypal non riporta errori se non quando si prova a pagare con carte non valide. ricevuti la maggioranza dei pagamenti con paypal oggi, quindi funziona. verificheremo quanto prima.
 
 
0 # Ashoka 2012-05-02 18:59
Non è una vera e propria recensione ma due righe le ho messe su Mises Italia. http://vonmises.it/2012/05/02/a-scuola-di-economia/
 
 
0 # Folletto 2012-05-02 19:38
Citazione Ashoka:
Non è una vera e propria recensione ma due righe le ho messe su Mises Italia. http://vonmises.it/2012/05/02/a-scuola-di-economia/



E avete tradotto anche Wenzel!
http://vonmises.it/2012/05/02/federal-reserve-di-new-york-abbandonate-ledificio/
 
 
0 # L.Baggiani 2012-05-02 17:29
Per favore, controllate solo che non sia comunque partito l'ordine, nel caso ci riprovo.
cmq la mia è una prepagata (quando esco controllo che ci fossero i soldi.... dovevano esserci... se no strozzo la donna)
 
 
+4 # Ashoka 2012-05-02 18:58
No, è che la tua banca opera a riserva frazionaria e i soldi del tuo conto non ci son più. Ma 1 secondo prima di mandare l'ordine glieli avevi prestati per un secondo :-) :P :P
 
 
0 # L.Baggiani 2012-05-03 11:55
MI-TI-CO :lol:
 
 
0 # Quesnay 2012-05-02 17:37
L'ho ordinato anch'io, spero di leggerlo presto !
Però ho dimenticato di inserire il codice per la spedizione gratuita :o :-)
 
 
0 # Folletto 2012-05-02 17:44
Fuori traccia:
Hugh crede che non sappiamo dove siamo http://www.zerohedge.com/news/hugh-hendry-europe-you-cant-make-how-bad-it

In realtà lo sappiamo benissimo:
http://www.youtube.com/watch?v=OJqFukDz-1w

noi siamo quelli davanti....
 
 
0 # jack82 2012-05-02 17:56
Perchè non puoi spedire all'estero? Hai superato la soglia dei 30 k €? :lol:
 
 
0 # ilbottino 2012-05-02 19:56
x L.Baggiani :
a me da lo stesso errore, so per certo che quanto ho sulla mia postpay collegata a paypal non è sufficente per regolare l'intero ordine. Mi è successo altre volte di fare prima l'ordine e poi ricaricare, ma questo errore non è mai comparso, comunque domani ricarico e riprovo vediamo quello che viene fuori.
Buono studio a tutti!!
 
 
0 # Francesco 2012-05-02 21:27
confermo quando paypal rigetta il pagamento è perché mancano i fondi sulla prepagata.
 
 
0 # L.Baggiani 2012-05-04 08:59
uxoricidio in arrivo
 
 
0 # andreacoletta 2012-05-02 21:49
Io ordino con piego delle poste proprio perche' non mi trovano a caaa.e' sempre andata bene.sperem.
 
 
0 # LucaS81 2012-05-02 23:43
Libro ordinato con carta prepagata senza alcun problema :lol:
Grazie Francesco per tutto il lavoro che fai!!!
 
 
0 # francescosica 2012-05-03 07:44
Complimenti per il lavoro di divulgazione.
 
 
0 # akenatonn 2012-05-03 08:15
X FRANCESCO

E' possibile ritirare il libro direttamente il 12 maggio al ristorante la Gnoccheria con relativa pagamento cash?
 
 
0 # Francesco 2012-05-05 17:15
certamente, ne porterò un bel po' di copie!
 
 
0 # Sen 2012-05-03 11:30
Cosa ne pensate di questo articolo ?

http://www.finanze.net/news-pareggio-di-bilancio-e-spending-review-i-conti-non-tornano-2814-c-vale-un-minuto-202.html

Non riesco a capire dove voglia traghettarci schettimonti, se non in un baratro orribile..
 
 
0 # Kirk79 2012-05-03 11:52
Ciao, relativamente al PS: ieri ho comprato il libro ed ho scelto la spedizione di poste.
L'ultima volta che ho acquistato i libri tramite BARTOLINI è stata una sciagura, ci han messo 3 settimane (volevo leggerlo in vacanza e mi è arrivato dopo.....) ed ho dovuto chiamare almeno 5 o 6 volte avendo a che fare con il responsabile del loro deposito di Cremona che mi ha tirato a verze per 10 giorni!!!!!
 
 
0 # matpen 2012-05-03 12:37
Un pò di sfortuna... comunque adesso utilizziamo anche AWS
 
 
+3 # Francesco 2012-05-03 22:11
ringrazio tutti quelli che hanno già acquistato il libro, siamo riusciti ad evadere quasi tutti gli ordini, da domani dovrebbero cominciare ad arrivare, specialmente quelli con corriere, aspetto i primi commenti. A mio avviso nonostante il numero di pagine scorre bene, per rivederlo l'ho letto almeno 7-8 volte e ne so qualcosa :)

se vi lo leggete e vi piace, non dimenticate di cliccare l'icona I like it con facebook nello shop, aiuterete a farlo conoscere ai vostri contatti.

E' un libro che davvero dovrebbero leggersi tutti a partire dagli imprenditori in difficoltà con la crisi che se avessero conosciuto meglio il ciclo di boom and bust austriaco tanti avrebbero evitato di trovarsi nei guai.
 
 
0 # L.Baggiani 2012-05-04 09:00
ma 'sto DeSoto che difende l'euro eh? eh? eh? :lol:
 
 
+3 # mfc 2012-05-04 11:08
solo come approssimazione o Baggiani. Huerta è più realista di quanto possa sembrare. Per giungere all' obiettivo bisogna approssimarsi. Il viaggio è lungo e l'obiettivo finale è rimarcato fino alla nausea:
1)ristabilire la riserva bancaria sui depositi a vista del 100% mettendo ordine alle storture giuridiche.
2)Chiudere le banche centrali.
3)Restituire la moneta al mercato partendo per esempio dall'oro come inizio poi il mercato farà comunque le proprie scelte.
Difendere il diritto di proprietà sulla moneta terrorizza solo politici, banchieri e clientes dei suddetti. Hai detto niente. Mica bau bau micio micio.
 
 
0 # GIG64 2012-05-04 11:15
Citazione mfc:
solo come approssimazione o Baggiani. Huerta è più realista di quanto possa sembrare. Per giungere all' obiettivo bisogna approssimarsi. Il viaggio è lungo e l'obiettivo finale è rimarcato fino alla nausea:
1)ristabilire la riserva bancaria sui depositi a vista del 100% mettendo ordine alle storture giuridiche.
2)Chiudere le banche centrali.
3)Restituire la moneta al mercato partendo per esempio dall'oro come inizio poi il mercato farà comunque le proprie scelte.
Difendere il diritto di proprietà sulla moneta terrorizza solo politici, banchieri e clientes dei suddetti. Hai detto niente. Mica bau bau micio micio.

:-) la fine del Truffone
 
 
0 # L.Baggiani 2012-05-04 11:25
Eh eh che occorra realisticamente approssimarsi e non pensare di riformare tutto da zero in due giorni per me è chiaro. Che poi alla fine voglia chiuedere le BC, chiaramente, mi rassicura. Ma nell'intervista c'erano anche molte altre affermazioni e non mi fermerei a quella singola risposta.

Ho letto una sua intervista ma era in spagnolo e potrei non aver capito (son andato a senso), ma mi pare che DeSoto abbia scritto cose come "l'euro è (per certi versi) come l'oro" e "Mises e Hayek erano per i cambi fissi".
La seconda serie di affermazioni non mi torna minimamente, non ricordo di aver letto quelle frasi e credo che andrebbero ben contestualizzat e (riguardo il caso "Italia", dove era meglio perdere la sovranità monetaria e darla a un ente un po' più "crucco", avrebbero senso).
La prima serie di affermazioni mi è parsa ben più sconvolgente anche perché in qualche modo metteva la BCE in una posizione meno inflazionista della Fed; in realtà, rispetto ai PIL che "controllano", l'espansione della BM è stata la stessa quindi per me pari sono.
Mi pare che abbia letto le crisi sovrane come prova che la sovranità monetaria esterna, lavorando come "cambio fisso irrevocabile", abbia forzato le finanze pubbliche a una loro revisione in particolare via austerity; io non ho mai pensato che l'euro abbia forzato alcuna misura di austerity, al massimo ha negato un giro più forte di inflazionismo localizzato ad esempio in Grecia o Italia che comunque - visti i dati - c'è stato, mentre la mano verso un qualche tentativo di controllo della spesa (per ora molto nelle parole e un po' meno nei fatti) sia stata forzata dal capitombolo dell'economia reale mosso semplicemente dal business cycle.


Cmq risottolineo che non parlo spagnolo e potrei aver cannato alcuni punti.
 
 
0 # mfc 2012-05-04 12:03
Citazione L.Baggiani:
Mi pare che abbia letto le crisi sovrane come prova che la sovranità monetaria esterna, lavorando come "cambio fisso irrevocabile", abbia forzato le finanze pubbliche a una loro revisione

alcuni effetti hanno simulato gli incentivi che avrebbe avuto non una sovranità esterna(degli "illuminati" banchieri centrali che tutto hanno tranne la qualità di essere esterni) ma del mercato
che, come lui insegna, è dinamicamente efficiente.
 
 
0 # Francesco 2012-05-04 16:02
il discorso a mio avviso è semplice ma prende lo spazio di un articolo, spero di pubblicarlo entro stasera
 
 
0 # Francesco 2012-05-05 02:46
Finito l'articolo, parecchio lungo, vedo di postarlo sabato in giornata (lasciamo ancora un giorno per pubblicizzare adeguatamente il libro).

L'argomento sulla posizione pro Euro di Huerta è senza dubbio molto interessante. L'ho riassunto allo stesso Baggiani via sms all'incirca così: huerta è troppo ottimista, ha la teoria giusta ma non ha saputo interpretare la storia alla luce della sua stessa teoria.

Domani la mia argomentazione per esteso.
 
 
0 # zioalbert 2012-05-04 11:16
ARRIVATI ENTRAMBI in un battibaleno.
Belli, corposi! :lol:
 
 
0 # trader61 2012-05-04 13:00
wow
ordinati ieri pomeriggio
già arrivati ......che velocità


fosse cosi' rapida la ns. amm.ne pubblica..................
 
 
0 # Corgico 2012-05-04 17:20
Sono arrivati i tre libri che ho ordinato, quelli che mi mancavano oltre de Soto! Che dire...... consegna lampo: ordinati la sera del 2, arrivati oggi alle 16 in ufficio.
Buona lettura a tutti
 
 
+2 # Quesnay 2012-05-04 18:05
Arrivato anche a me.
Ad una prima occhiata mi è parso che questo libro valga molto di più di quello che costa.
 
 
0 # Francesco 2012-05-05 02:55
Citazione Quesnay:
Arrivato anche a me.
Ad una prima occhiata mi è parso che questo libro valga molto di più di quello che costa.


ti ringrazio! 20 anni fa un libro di micro o di macro costava circa sessantamila lire. non so cosa costi oggi. quel che so con certezza oramai, è che ciascuno di essi non vale un capitolo di questo libro!
 
 
0 # Folletto 2012-05-05 00:15
Chapeau per l'endorsement di Huerta nell'introduzione!

:lol:
 
 
0 # davide71 2012-05-05 14:03
Ciao a tutti:

non so se sia opportuno "contestare" Huerta de Soto subito dopo che ne pubblichi le lezioni. Io lo infilerei nella sezione "privata" del sito.
Francesco sa quanto io abbia fatto presente l'esigenza di un testo come questo.
E l'ho pure ordinato!
 
 
0 # Francesco 2012-05-05 17:17
Citazione davide71:
Ciao a tutti:

non so se sia opportuno "contestare" Huerta de Soto subito dopo che ne pubblichi le lezioni. Io lo infilerei nella sezione "privata" del sito.
Francesco sa quanto io abbia fatto presente l'esigenza di un testo come questo.
E l'ho pure ordinato!


bravo, suggerimento accolto, l'articolo lo trovate in seconda posizione nella home è la lettura è riservata solo agli utenti registrati. preciso comunque che non si tratta di contestazione ma solo di differente interpretazione dei dati alla luce della teoria.
 
 
0 # Stefano F. 2012-05-05 16:02
Finalmente il libro di Huerta de Soto by Usemlab.Non vedo l'ora di leggerlo. Studiare e diffondere per una sana economia.
GRAZIE FRANCESCO!!!!!
 
 
0 # Folletto 2012-05-07 19:29
 

SCOPRI I NOSTRI LIBRI !

A SCUOLA DI ECONOMIA

CONTANTE LIBERO

ContanteLibero.it
2002-2014 Usemlab Economia e Mercati - Credits: Wirinform.com

Le opinioni espresse non costituiscono sollecitazione all'acquisto o vendita di strumenti finanziari
e possono variare senza preavviso.
Questo sito non rappresenta una testata giornalistica poiche' non viene aggiornato con periodicita' regolare.
Non puo' pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62/2001.
Escort