SOSTIENI IL SITO

Usemlab



Lo Scandalo MPS Stampa
Scritto da Francesco Carbone   
Martedì 29 Gennaio 2013 01:21
Condividi


pacchiLo scandalo Monte dei Paschi dovrebbe far riflettere più che mai sull'interconnesione politica-sistema bancario, soprattutto alla luce degli insegnamenti della Scuola Austriaca. Ha scritto bene Nicola Porro nel suo articolo Se MPS fosse stata un artigiano: "Ha ragione [Jesus Huerta] De Soto: il rapporto tra banche e governi è marcio e colluso (dal punto di vista del mercato) almeno da quando i principi rinascimentali hanno avuto bisogno dei quattrini dei depositi per finanziare le guerre".

Per scoprirlo basta leggersi tutta la seconda parte di A Scuola di Economia, oppure direttamente il testo accademico originale di riferimento dello stesso Huerta de Soto: Moneta, Credito Bancario e Ciclo Economico, niente vi aiuterà ad approfondire meglio questa lunga collusione e tutte le ragioni che la spiegano.

Ma ha scritto benissimo anche Giuseppe Sandro Mela in: Su, caproni che belate che comandano le banche, votate PD, il partito che è una banca: MPS: "Banchieri razza perversa, maledetta, mai sufficientemente esecrata, affamatori del popolo, tesi esclusivamente al loro misero e stramaledetto tornaconto ed illecito guadagno: in poche parole, i prototipi dei Kapitalisti! La quintessenza del male"... [per fortuna] "Solo il PD vi difende dalle banche kapitaliste"... [peccato però che] "Il PD é Monte Paschi Siena"... [quindi] "Fallimento Mps? No problem. Sono o non sono statalisti? «Pubblico è bello!». Bene, che lo stato ripiani i debiti e non rompa il giocattolo di don Bersani, capo-cupola dei faccendieri. E giù, poco tempo fa, 3,9 miliardi del contribuente nelle caditoie senesi".

A giudicare dall'andamento del titolo in borsa dopo l'assemblea societaria del 25, nella quale oltre a Grillo sono intervenuti anche i blogger Paolo Barra e Paolo Rebuffo, il mercato sembra scontare l'ennesimo sostegno del governo. Qualcuno è anche contento che il titolo salga, e vi sta prendendo per il culo: a pagare infatti saremo ancora una volta noi contribuenti: noi paghiamo, gli azionisti incassano, i manager, come i politici d'altronde, fanno il solito bingo.

Che siano caproni o criceti contenti di girare sulla loro bella ruotina verso elezioni che NON cambieranno in meglio di una virgola le loro vite, molti cittadini non hanno capito che la soluzione al problema delle banche in difficoltà non è salvarle, è lasciarle fallire! Non è neanche nazionalizzarle, ma fare subentrare nell'azionariato i creditori di diverso grado fino a che il capitale non è interamente ricostituito per permettere alla società di andare avanti, e qualora ciò non bastasse, eventualmente i depositanti (che finalmente si scoprirebbero essere quello che sono in realtà: creditori e prestatari). Volete saperne di più sull'argomento? Riguardatevi il documentario spagnolo Fraude Documental, tranquilli, è sottotitolato in italiano.

Se invece volete seguire la cronaca sullo scandalo, niente di meglio che Tutto il MontePaschi minuto x minuto su Mercato Libero.

 

Commenti 

 
+2 # LNZ 2013-01-29 08:41
Mi riguardo Fraude con cadenze mensili per ridarmi un po' di speranza, Jesus è un grande, alla fine dice bene le azioni determinanti che conosciamo (gold standard moneta libera, abolizione riserva frazionaria, abrogazione banche centrali). Lo ri-pubblico su fb e linkedin in continuazione tra la diffusa freddura delle menti. Ogni tanto scopri che qualcuno lo guarda e ti ringrazia.

Tra un post e l'altro, a volte mi trovo in discussioni accese, non è difficle demolire le tesi stataliste anche quelle keynesiane meglio mascherate, ormai sono allenato ;-)

Certo quando poi ti trovi solo 11500 firme per il contantelibero lo sconforto ti assale, povera economia e povera libertà.

Allora, in questi casi, gioco il jolly e mi guardo questo:

www.youtube.com/watch?v=TXwvyGzliG4&feature=player_embedded#!

dopo di che non mi ferma più nessuno!!
:lol:
 
 
+1 # Antonio 2013-01-29 09:01
Un biscotto "10 e lode"!!!

Complimenti.
 
 
+3 # pinusnigraustriaca 2013-01-29 10:11
Solo per ringraziare devotamente.
Questo sito ha cambiato e sta cambiando la mia visione del mondo.
Grazie davvero
 
 
0 # ciromas 2013-01-29 13:56
scoprire i veri creditori vuol dire sottoporre il bilancio a un vero controllo e se si scoprisse che è stata usata per riciclare??
ecco cosa la lega alle al filone anton veneta??
sicuramente un sistema così malato non può reggere...
 
 
0 # Ascanio 2013-01-29 14:41
Mi sono sempre sorpreso di come uno come Porro, che un minimo di cultura liberale ce l'ha, e che comunque adesso sembra anche conoscere de Soto e non solo i suoi economisti di riferimento di Chicago, sia riuscito a leccare il sedere alla maggioranza socialista di Berlusconi pur non passando mai per ridicolo. Un trucco ce l'ha però. Non fa mai commenti fuori luogo, quando dovrebbe massacrare i suoi datori di lavoro si da ad altro, quando tocca allo schieramento avverso invece si ricorda della sua scuola economica. ma che bravo..

P.S.
Qualcuno saprebbe dirmi dove trovare gli interventi di Barrai e Rebuffo all'assemblea mdp?
 
 
+3 # Francesco 2013-01-29 15:25
e la presa per il culo continua, in maniera sempre più attenta, appropriata e aggiungerei anche SFACCIATA:

L'azione di vigilanza esercitata dalla Banca d'Italia e dal Tesoro sulla Banca Monte dei Paschi di Siena BMPS.MI e sulla sua fondazione è stata "continua, attenta e appropriata" e si è intensificata negli anni.

Lo ha detto il ministro del Tesoro, Vittorio Grilli, durante una audizione parlamentare sull'istituto senese richiesta a seguito dello scandalo dei derivati scoppiato la scorsa settimana.


ma sta gente pensa sempre di avere a che fare con dei fucking cerebrolesi?
 
 
+2 # Maciknight 2013-01-29 16:00
si! inoltre sanno che la memoria dei decerebrati è anche lieve e labile, e poco dopo i fatti (già di per sè esposti storpiandoli) sono già smemorati e possono essere ingannati da memorie alterati e falsate innestate dai media
 
 
0 # Borderline.Keroro 2013-01-30 12:19
il governo dice che dopo le elezioni la razione settimanale di cioccolato verrà aumentata a 25 gr (dai 30 gr precedenti).
Quella di prese per il culo rimarrà invariata, perché già ai massimi
 
 
0 # akenatonn 2013-01-29 15:52
Vi segnalo un film documentario che potete vedere al link sotto riportato in cui Foster Gamble (dell'omonima Procter and Gamble - multinazionale dei detersivi e non solo) spiega ed illustra come le elite mondiali (alias il nuovo ordine mondiale) dei banchieri e soci tengono in scacco l'umanità grazie al sistema monetario, al monopolio dell'educazione scolastica e quant'altro.
In tale ottica il caso MPS, la gestione dei mercati finanziari e delle risorse naturali si incastrano benissimo nel contesto.
Anzi direi proprio che ne sotto il frutto conseguente.
Buona visione.


http://www.youtube.com/watch?v=ORw7PjmlHhg
 
 
+1 # Francesco 2013-01-29 17:38
Citazione akenatonn:
http://www.youtube.com/watch?v=ORw7PjmlHhg

ah si ne avevamo già parlato tempo fa internamente nel forum, non sapevo lo avessero addirittura doppiato in italiano. abbastanza confuso quando in stile newage parla di vortici e altre robe scientiche vettoriali ma poi quando torna a terra ha un gran bel finale libertario, con una corretta analisi anche del sistema monetario.
 
 
0 # gardel 2013-01-29 17:00
Ragazzi, John Smith, come è questa cosa di rothschild che querela repubblica per ver detto che lo avevano consgiliato loro l'affaire mps-antonveneta, e chi buscava era samtander italia e lì c'era ettore gotti tedeschi, (IOR)? Qual è il filo giusto dei fatti? Cui prodest?
 
 
0 # Francesco 2013-01-29 17:33
su mercatolibero di barrai trovate la rubrica tutto il montepaschi minuto per minuto! dovete cliccare a destra sull'immagine, bravo paolo!
 
 
+1 # Francesco 2013-01-29 18:02
Anche su zerohedge sfottono grilli, incredibile IPOCRISIA la definiscono. veramente siamo alla neolingua, in un'altra realtà, che indecenza!!! CHE SCHIFO!!


In a stream of seemingly incredulous hypocrisy, the minister explains that:

*GRILLI SAYS MONTE PASCHI IS SOLID
*MONTI BOND HELPED MONTE PASCHI MEET EBA RULES: GRILLI
*GRILLI SAYS OVERSIGHT OF MONTE PASCHI WAS CONTINUOUS, THOROUGH
*GRILLI SAYS GOVT AID TO PASCHI NOT TO HELP AN INSOLVENT BANK
*GRILLI SAYS ITALY BANKING SYSTEM UNIQUE FOR NO BAILOUTS

Indeed, it seems that Juncker-ism has leaked across to all the ministers as a new realm of reality strikes the Italian banking system. So the 'bank is solid', 'aid is not a bailout', and 'water is not wet'.
 
 
0 # macioz 2013-01-29 22:29
E Cicciolina è vergine!
 
 
+1 # Ghibli 2013-01-29 19:12
Si sente parlare spesso di nazionalizzare il MPS.
Francesco, ci spieghi quali sono i vantaggi e svantaggi di una nazionalizzazio ne ?
Grazie
 
 
+3 # astore21 2013-01-29 19:41
Mi sa che oramai una delle poche banche solide (Ag .999) in circolazione é questa: http://www.freelakotabank.com/
Di sicuro non avranno i problemi di MPS :)
 
 
0 # Gatto rognoso 2013-01-29 19:52
unico appunto, quando 60 milioni di italioti cascano dal pero: manca solo una citazione temporale riguardo a quanto tempo è passato da quando se ne accennò la prima volta sul forum...
 
 
+4 # Fabio Baia 2013-01-29 22:55
C'è un intervento quantomai appropriato del grande ATTIILA...mi permetto di quotarne l'inizio:

"Il conto corrente dei Lambs
« on: November 09, 2007, 07:46:34 am »
Quote

Apriamo questo post per inserire alcune considerazioni per i piccoli lambs che ogni giorni si ritrovano a dover pagare quasi in assoluta compagnia di altri lambs il prezzo di operazioni finanziarie che sono a volte "discutibili"......

Ieri MPS acquista Antonveneta . Facciamo subito presente che l'affare in finanza non si fa mai in due . L'affare questa volta l'ha fatto il Santander ....vediamo perchè......poche righe succinte il giusto per far capire le cose........
"

era il 9 novembre 2007....più di 5 anni prima delle pecore!!
 

SCOPRI I NOSTRI LIBRI !

A SCUOLA DI ECONOMIA

CONTANTE LIBERO

ContanteLibero.it
2002-2017 Usemlab Economia e Mercati - Credits: Wirinform.com

Le opinioni espresse non costituiscono sollecitazione all'acquisto o vendita di strumenti finanziari
e possono variare senza preavviso.
Questo sito non rappresenta una testata giornalistica poiche' non viene aggiornato con periodicita' regolare.
Non puo' pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62/2001.
Escort

Informativa sull'utilizzo dei cookie : Questo sito Web utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare l'esperienza di navigazione. Continuando a navigare nel sito, l'utente acconsente al loro utilizzo. Per info o per negare il consenso all'installazione di tutti o di alcuni cookie leggi l'Informativa Estesa. Continuando a navigare nel sito, l'utente acconsente al loro utilizzo.Ok